STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 29 novembre 2014

Giappone: Gentildonna insegue uno storico tris nella Japan Cup, ancora con Ryan Moore. Harp Star e Just A Way in agguato

Per la storia. Gentildonna (Deep Impact) insegue la terza vittoria nella Japan Cup G1, in programma domenica mattina alle 7,55 ora italiana in diretta da Tokyo con dotazione di 250 milioni di Yen, circa 1,4 milioni di £. La femmina di 5 anni darebbe ancora una svolta alla sua carriera e troverà di nuovo in sella Ryan Moore che l'ha accompagnata per la seconda vittoria in questa corsa proprio lo scorso anno. Negli ultimi lavori il jockey britannico ha usato poche parole per dire che l'ha trovata in forma, ma sarà comunque una battaglia. Gentildonna ha saltato la campagna europea dell'Arc (in fondo ha vinto a Meydan lo Sheema Classic) e quest'anno ha steccato pesantemente nel Takarazuka Kinen di Hanshin, ma poi correndo bene il 2 Novembre scorso nel Tenno Sho G1 dove ha perso ma solo perchè sui 2000 metri. La cavalla allenata da Sei Ishizaka ha pescato il 3 di steccato, il numero che si rivelerebbe essere storico per lei. Dal vecchio continente ci provano in due. Il progressivo Ivanhowe (Soldier Hollow) che in casa fa il bullo, fuori no, mentre Trading Leather (Teofilo) è stato assente per un pò poi è rientrato a Leopardstown discretamente dietro a The Grey Gatsby nelle Irish Champion, ma non conosce vittoria da un anno e mezzo. Da quando cioè aveva 3 anni e vinse il Derby irlandese. Tra gli altri c'è l'americano Up With The Birds (Stormy Atlantic), non un fulmine, ma quarto nell'Arlington Million e pronto a stupire. Non ci crediamo, ma tutto può succedere in una corsa che premia soprattutto i giapponesi. Vuoi per la collocazione nel calendario, vuoi perchè stiamo parlando di una corsa durissima su una distanza nella quale sono altamente sviluppati i nippolici, ma dal 2005 con Alkaseed (e prima ancora nel 2002 con Falbrav), non perdono questa corsa. 
Tra i locali va menzionata per forza Harp Star (Deep Impact), montata incredibilmente da cani da Yuga Kawada che dovrà cercare di fare meno casini possibile con una cavalla che, forse, è passata di condizione. Sesta nell'Arc, insegue la Japan Cup a 3 anni a fine stagione. Durissima, ma è una cavalla comunque forte. Ancora più forte è Just A Way ancora a 2400. I suoi sono convinti che nell'Arc ha patito solo lo schema, ma che in realtà arriva al miglio e mezzo. Convinti loro... i 3 anni ci sono e soo forti ma non fortissimi. One And Only (Heart's Cry) ed Isla Bonita (Fiji Kiseki), cercheranno di spezzare l'egemonia Deep Impact rappresentato da 5 cavalli. PER SCARICARE IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA DI TOKYO CLICCARE SU QUESTO LINK.
A proposito, Shadai ha diffuso la lista dei tassi di monta degli stalloni di proprietà come da tabella qui di fianco. Deep Impact (Sunday Silence) ha lista piena al costo di 20 milioni di Yen (circa €135,000). Completo anche King Kamehameha (Kingmanbo) che nel 2014 ha coperto 250 fattrici (255 comparetto Deep Impact) al tasso di 8 milioni di yen. Lo scorso anno gli stalloni Shadai hanno coperto una cosa come 3815 fattrici. In salita il tasso di Heart's Cry (Sunday Silence) da ¥5 a ¥8 milioni. Orfevre (Stay Gold), Lord Kanaloa (King Kamehameha) e Novellist (Monsun), i 3 nuovi lo scorso anno, sono rimasti stabili a ¥6, ¥4, e ¥5 milioni rispettivamente con 244 fattrici 250 e 156 rispettivamente ancora. Harbinger (Dansili), che ha vinto le King George e con la prima annata di produzione capeggia la classifica dei firs crop sire in Giappone, è aumentato con il tasso di monta a ¥4 milioni dopo aver coperto 114 fattrici a ¥3,5 milioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui