STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 6 novembre 2014

Stallion News: Peintre Celebre va in pensione a 20 anni. Il figlio di Nureyev ha vinto l'Arc de Triomphe G1 nel 1997

Peintre Celebre (Nureyev), brillante vincitore del Prix de l’Arc de Triomphe G1 nel 1997 ed in generale vincitore di 3 corse al massimo livello, è stato ritirato dalle attività riproduttive e verrà pensionato presso il Coolmore dove ha funzionato negli ultimi anni. Il 20 enne figlio di Nureyev (Northern Dancer) vestiva i colori del suo allevatore/proprietario Daniel Wildenstein, era allenato da Andre Fabre e proprio dopo l'Arc era stato ritirato in razza. Da stallone ha prodotto 12 vincitori di G1 su varie distanze, come Dai Jin vincitore di Derby tedesco e duplice vincitore di G1 nonchè a sua volta stallone, poi Byword vincitore delle Prince of Wales’s Stakes G1 e poi ora stallone in Sudafrica, mentre in Australia ha prodotto lo sprinter Bentley Biscuit, poi Collection che ha vinto due G1 ad Hong Kong mentre tra le femmine si ricordano Vallee Enchantee e Pride, quest'ultima seconda nel Prix de l’Arc de Triomphe vinto da Rail Link
I suoi successi sono maturati soprattutto come broodmare sire, cioè come padre di fattrici e dunque celebriamo, di recente, due successi da parte di prodotti derivanti da sue figlie. Protectionist e Red Cadeaux, primo e secondo nella Melbourne Cup G1 di martedì mattina, hanno Peintre Celebre nella sezione materna mentre in Italia funziona come stallone Shaweel (Dansili), campione in corsa, che ha come madre una Peintre Celebre appunto. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui