STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 20 febbraio 2019

Les italiens: A Cagnes-sur-Mer triplo italiano con Cristian Demuro per Botti e Peraino. Anche Marcialis segna

Giornata molto positiva per i nostri connazionali fuori dai nostri confini, ma in particolare in Francia dove bisogna evidenziare un bel triplo per i nostri.
Nella fattispecie il comune denominatore è stato Cristian Demuro, capace di un triplo, per 2 allenatori italiani differenti. Vediamo di chi si tratta:
Nella terza corsa della giornata in Costa Azzurra, a Cagnes sur Mer, nel Prix de la Principauté de Monaco (Plat - Classe 1 - A conditions - 35 000€ - 1300m - 6 partants - Sable fibré - corde : à gauche), vittoria per Power Best (Power), ex di Antonio Peraino che aveva esordito in Italia ed è stato poi venduto alla Millennium Horses e dunque allenato in Francia da Alessandro e Giuseppe Botti. Power Best, 3 anni, vanta due vittorie consecutive nelle ultime uscite ed ora ha pizzicato anche una bella condizionata. FOTOFILM DELLA CORSA QUI.
Cristian ha poi vinto anche per Yannick Barberot in sella a Cry Baby (Power) nel Prix de Saint-Raphaël Plat - Course E - Handicap divisé - Réf.  : +25,5 - 26 000€ - 1600m - 17 partants - Sable fibré - corde : à gauche.
Per Andrea Marcialis invece vale sottolineare la vittoria nel Prix du Lautin (Plat - Maiden - A conditions - 23 000€ - 1300m - 9 partants - Sable fibré - corde : à gauche) con Powerful Sole (Sir Percy), un maschio di 3 anni che è andato a segno all'ottavo tentativo per i colori di Mme Janina Burger e con in sella Pierre Charles Boudot. Nella stessa corsa quarta è arrivata Vento Di Fronda (Holy Roman Emperor), per il training di Botti ed i colori d E. Franchini/Scuderia La Tesa. FOTOFILM DELLA CORSA QUI.
Il triplo italiano servito è arrivato nel Prix des Genévriers (Plat - A réclamer - 16 000€ - 1300m - 13 partants - Sable fibré - corde : à gauche) con Footstepsanpie (Most Improved) che ha vinto in maniera davvero interessante una bella corsa ed è stato anche successivamente reclamato da Gerard Augustin Normand (chissà se con la mediazione di Cristian Demuro) alla cifra di €19,555. FOTOFILM DELLA CORSA QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui