STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 14 febbraio 2019

Capannelle: Manifestanti bloccano l'Appia Nuova, date alle fiamme 2 rotoballe di paglia

Nuova protesta degli operatori dell’ippodromo di Capannelle, che già ieri avevano svolto un sit-in in piazza del Campidoglio di cui abbiamo raccontato abbondantemente nella giornata di ieri. 
Questa mattina alle 5,30 circa gli operatori, che protestano per il mancato rinnovo della concessione da parte di Roma Capitale o comunque per premere affinchè le parti in causa, dunque Comune e Hippogroup, quest'ultima l'entità che gestisce l'impianto, trovino un accordo secondo quanto stabilito nelle modalità di lavoro ed in maniera veloce.
Gli operatori, spontaneamente, rappresentanti del maggior numero dei cavalli presenti su Roma, hanno creato un blocco stradale su via Appia di fronte all’ippodromo incendiando anche delle balle di paglia.
Continuando a leggere potrete trovare il video ed il resto della notizia, ripresa poi da varie testate non di settore.
Con loro alcuni rappresentanti di Casapound tra cui Mauro Antonini. Poco dopo sono giunte le forze dell’ordine che hanno sgomberato. Evidentemente avevano subdorato che si sarebbe tenuta un'altra manifestazione di protesta, perchè da quanto riferito da vari testimoni la polizia celere, in borghese, aveva fatto dei sopralluoghi nelle ore precedenti allo srotolamento delle rotoballe sull'Appia Nuova, all'altezza del civico 1255.
Nelle prossime ore (tarda mattinata) è previsto un incontro tra gli uffici legali del Comune di Roma e di quelli della controparte, per cercare di capire quali siano i margini di manovra.
AGGIORNAMENTO DELLE 13 DA CONFERMARE: A quanto pare c'è un altro impegno preso da parte dell'Avvocato Saolini di ripercorrere la strada dell'affitto a €66,000 con l'applicazione dell'articolo 22 che hanno varato da poco rispetto ai canoni di affitto di tutti gli impianti sportivi. Oggi alle 16 si riuniranno a livello plenaria i vertici del Comune e intorno alle 18, 19, comunque tardo pomeriggio avremo la notizia se la giunta capitolina darà seguito a quanto espresso dalla Giunta Alemanno, almeno per ora, per poi riaprire tutta la questione del bando. Bisogna attendere dichiarazioni ufficiali, quindi massima prudenza e cautela, ma le indiscrezioni raccolte sono positive. Speriamo bene!
Intanto le associazioni di categoria, in particolare l'ANAG, ha invitato tutti alla calma e a non intraprendere azioni che possano compromettere i lavori in corso.
Domani, 15 Febbraio, venerdì, si dovrebbe sapere qualcosa in più circa la possibilità di risoluzione in tempi brevi, oppure no.
Vi teniamo aggiornati.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui