STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 27 febbraio 2019

Mondo del Turf, notiziario del 27 Febbraio. Capannelle, gli aggiornamenti. Poi altre news dal mondo

Il notiziario del 27 Febbraio prova ancora una volta a fare il punto della situazione globale di quello che accade in Italia ed in giro per il mondo, con l'argomento principale che ci preme sempre raccontare (perchè speranzosi) su Capannelle, e la stagione primaverile che stenta a decollare.
Nel notiziario di questa giornata, che comprende anche una spremutona social, parliamo ancora una volta della situazione Capannelle, poi dell'Australia con Winx, del Giappone con Almond Eye, di Meydan con i partenti di giovedì e di altre questioni varie ed eventuali.
Buona lettura.
  • A Roma cosa accade? La domanda è ricorrente e ce la fanno in molti. A questo punto, non sappiamo più cosa raccontarvi. Si rincorrono presunte verità, illazioni, ipotesi che poi all'atto pratico si rivelano vane. Possiamo solo dire, in attesa di nuovi comunicati, che la situazione è molto più ingarbugliata di quanto non si creda. Le soluzioni ci sono ma non sono semplici perchè, come in un vaso di pandora, quando si scoperchia il contenitore escono tante altre questioni precedenti, che dunque rendono vano qualsiasi ragionamento successivo. Ci preme sottolineare che cerchiamo di raccontare quello che riusciamo a verificare, evidentemente non tutto è così semplice. L'unica cosa certa è la seguente: Ieri sera, intorno alle 18,30, si sono incontrati al Comune gli uomini di Hippogroup con gli avvocati della giunta capitolina. Erano assenti sia Daniele Frongia che Angelo Diario, mentre erano presenti i vertici della società di base a Cesena. Dopo ore di studio e ripasso di tutta la cronistoria di Capannelle dal 2003 ai giorni nostri, ne è scaturito che è necessario altro tempo per riflettere. Pur essendo gli interessi delle due entità convergenti, al momento non c'è traccia di accordo. Si sa che per rispondere alla famosa lettera in Commissione Trasparenza del 22 Febbraio scorso, quella della parola "acconto" anzichè "canone", c'è tempo fino al 4 Marzo, subordinata alla causa pendente al Tribunale Civile. In caso di risposta negativa Hippogroup uscirà di scena e tutto sarà in mano al Comune. Possibile una risposta positiva, in caso Hippogroup faccia uno sforzo a rimandare tutti gli altri problemi successivamente. Certo è che c'è una causa pendente indetta dalla stessa società, con sentenza nell'Aprile 2020. Decadesse quella, sarebbero possibili altri scenari. Anche in questo caso tutti i dubitativi del caso, nulla è mai come sembra. Quindi, ancora una volta, dobbiamo aspettare. Soprattutto attendiamo altre mosse delle parti e comunicati ufficiali sono graditi. Certo è che la sentenza a carico di Alemanno, non agevola la Hippogroup in questa fase. Gli operatori che fanno? Non sanno a chi credere e si creano contrapposizioni. 
  • Altre news arrivano dal mondo. In Australia si sono tenuti i partenti per le Chipping Norton Stakes G1 al Royal Randwick, in programma sabato mattina, nelle quali la campionessa Winx (Street Cry) cercherà di allungare la propria striscia di vittorie consecutive a 31 e quella dei G1 vinti in carriera a 23. Al via sono in 7 partenti, di cui 6 allenati da Chris Waller. Se fosse successo in Italia, apriti cielo. Comunque, Winx ha pescato il 4 di stecco e correrà sui 1600 metri, migliori certamente dei 1400 del rientro risolti ad ogni modo senza uscire mai dal canter. 
  • A Meydan giovedì altra giornata di corse, speriamo meno noiosa delle ultime in chiave esclusivamente Godolphin. In programma Meydan Classic Sponsored By Mohammed bin Rashid Al Maktoum City District One Listed, poi Nad Al Sheba Trophy Sponsored By Mohammed bin Rashid Al Maktoum City District One G3 nel quale rientrerà il miglior cavallo della giornata quale Bruntdland (Dubawi), quarto di Royal Oak G1, e tutta una serie di handicap. Il campo partenti completo cliccando QUI.
  • Goffs Uk ha rilasciato il catalogo del Breeze Up in programma il 24 e 25 Aprile prossimi a Doncaster. Dentro ci sono 160 puledri, 47 in meno dello scorso anno, ma con individualità interessanti. Tra gli stalloni giovani rappresentati i campioni Gleneagles, il Champion Sprinter Muhaarar ed il vincitore di Derby ed Arc de Triomphe Golden Horn. Altri stalloni di livello rappresentati sono Acclamation, Camelot, Dandy Man, Elusive Quality, Havana Gold, Holy Roman Emperor, Iffraaj, Kitten’s Joy, Lope De Vega, Siyouni, Starspangledbanner e Wootton Bassett. Il catalogo CLICCANDO QUI.
  • A Lamorlaye, vicino a Chantilly, accertati altri 5 casi di Influenza Equina. Tutta la Francia è in allarme per questa pericolosa ed eventuale epidemia. I casi per ora sono stati isolati, ma è la seconda scuderia nel giro di poche ore che è stata pescata in questa situazione.
  • In Giappone Almond Eye (Lord Kanaloa), campionessa capace di vincere 6 delle 7 corse disputate tra cui la triple crown giapponese delle femmine e la Japan Cup G1 contro i maschi, è tornata al lavoro e punterà in questo 2019 all'Arc de Triomphe G1 di Longchamp. Ma per arrivarci dovrà fare delle tappe: La più prossima è quella di Meydan e dello Sheema Classic G1, dove comincerà a rullare per la stagione che si preannuncia stellare. Immaginate una sfida tra Enable, Almond Eye e Sea Of Class a Parigi.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui