STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 30 ottobre 2014

Breeders Cup: Magician out per infortunio. Il detentore del titolo entrerà subito in razza all'Ashford Stud in Kentucky

Il campione uscente non ci sarà. Magician (Galileo), vincitore lo scorso anno del Longines Breeders' Cup Turf G1 non potrà difendere la corona di campione e dovrà anticipare il ritiro in razza, già annunciato, a causa di un infortunio patito in lavoro a Santa Anita che lo ha fatto risentire mentre era in preparazione. I bookmaker hanno reagito ponendo sullo stesso piano Flintshire (Dansili), secondo dell'Arco, e Telescope (Galileo), secondo delle King George a 5/2 rispetto al 7/2 pre ritiro di Magician. Il figlio di Galileo (Sadler's Wells) entrerà in razza all'Ashford Stud in Kentucky secondo un piano già studiato dopo la vendita di Cape Blanco (Galileo) agli studs giapponesi e quindi il Coolmore ha trovato subito il pronto sostituto. Magician è uno dei 3 Galileo che meglio si sono espressi sul miglio dopo Frankel e Rip Van Winkle e sarà proposto sul mercato americano forte delle vittorie lo scorso anno nelle Irish Guineas G1 e nella Breeders' Cup Turf. Quest'anno aveva vinto al rientro europeo al Curragh nelle Moresbridge G3, poi aveva ottenuto secondi posti nella Tattersalls Gold Cup G1, nelle Prince Of Wales's Stakes G2 ed a Chicago nell'Arlington Million. Non ancora comunicato il tasso di monta. Con il ritiro di Magician non cambierà nulla con le monte, dunque Frankie Dettori sarà in sella a Chicquita anche per la questione peso nella quale Josh non sarebbe rientrato.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui