STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 25 aprile 2015

San Siro: Greg Pass chiude la porta in faccia a Circus Couture, il Filiberto è suo. Rematch al Derby del 17 Maggio

I bastoni fra le ruote Effevi, li ha messi Greg Pass (Raven's Pass). L'imponente baio della Incolinx, dopo l'impressionante affermazione al debutto a fine Marzo, ha replicato prontamente vincendo il Filiberto Lr a San Siro in lotta furibonda sin sul palo battendo il favoritissimo Circus Couture (Intikhab), molto sudato dalla partenza, che ha fatto un recuperone con uno strappo violento tra gli 800 ed i 400 ma quando i giochi sono diventati duri, ecco che Federico Bossa ci ha messo corpo ed anima per portare a casa il risultato prendendosi il varco e facendosi strada tra i due Effevi. Greg Pass ha strappato così il ticket per Capannelle e per il Derby G2 del 17 Maggio prossimo. Alla fine dunque le buone impressioni del team si sono rivelate fondate per un cavallo che aveva disperso in lavoro Verdetto Finale il quale, al netto della prestazione romana, al mattino è pur sempre un elemento di tutto rispetto. Allenato da Don Rafè Biondi, Greg Pass è allevato dalla Azienda Agricola Valdirone ed è un mezzo fratello di Billy Budd (Shamardal), terzo di Gran Criterium G1. La mamma è Baranja (St Jovite), piazzata di Regina Elena G2, e già madre anche di Big Creek (Galileo). I VIDEO DELLE CORSE DI MILANO CLICCANDO SU QUESTO LINK SCEGLIENDO LA CORSA NEL MENU DI DESTRA.
Seguiranno approfondimenti con riscontri cronometrici, analisi a freddo e video.
A Firenze, a distanza di un anno, Demeteor (Mujahid) sulla sua pista ha portato a casa un'altra vittoria nell'Arno con Germano Marcelli a bordo. Il portacolori dell'Olmo, carattere forgiato in un vulcano, ha battuto Il Romito e Mickai su Messer Guglielmo. Che carattere, ragazzi! Complimenti a Riccardo Menichetti. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui