STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 1 aprile 2015

Priore Philip rientrerà il 12 Aprile, domani corre Fontanelice...In breve tutto il turf italiano con prospettiva Europea.

In breve qualche notizia sparsa qua e la e che riguarda un pizzico di italianità: 
  • Nei giorni scorsi è stato reso noto il programma di Priore Philip (Dane Friendly) da parte del team di Luciano Monaldi che prevede la presenza del sauro volante il prossimo 12 Aprile a Capannelle in una condizionata, il Premio Unpcps, sui 1800 metri con obiettivo Premio Presidente della Repubblica G1 sui 2000 metri per rafforzare la sua leadership italiana dopo lo sparo nell'autunno dei 3 anni del Premio Roma. Il figlio di Dane Friendly (Danehill), se tutto andrà come deve, potrebbe tentare poi di allungare ulteriormente verso i 2400 del Premio Milano G1 per capire se potrà sognare di partecipare all'Arc de Triomphe, ma questa è una ipotesi ancora da vagliare. Il 12 aprile ritroverà Dario Vargiu in sella che è appena tornato dalla trasferta giapponese forte di 16 successi ottenuti nonostante le chances di risulta dei cavalli affidatigli. Alla prima stagionale in Italia ha vinto a suo modo una reclamare in sella a Monfesta risolvendola di braccia e con grande motivazione!
  • A proposito di fantini va segnalata la doppietta di Cristian Demuro martedì pomeriggio ad Argentan, ma ormai le sue vittorie non fanno più notizia. Notizia è invece che One And Only, il cavallo interpretato nello Sheema Classic dove ha ottenuto un terzo posto importantissimo, a Luglio tornerà in europa per correre le King George VI & Queen Elizabeth Stakes G1. I proprietari nipponici hanno promesso che sarà Demurino ad interpretarlo ancora, c'è solo da sistemare la pratica Lemaire che era il fantino titolare della sella del giapponese prima della squalifica per uso improprio di internet nel momento di clausura dei fantini impegnati in Giappone nel weekend. 
  • Tornando a Cristian si può raccontare di come nella giornata di giovedì è stato ingaggiato da Fabrice Chappet per montare Sinfonietta (Sinndar) nel Prix Djebel G3 come tradizionale trial francese in vista delle Poule d'essai des Poulains G1. In giornata a Maisons-Laffitte si correrà anche il Prix Imprudence G3, prova analoga per femmine sui 1400 in pista dritta, vinta da Cristian lo scorso anno ma senza ingaggi per il fantino italiano in una corsa dove rivedremo all'opera l'ex italiana Fontanelice (Vale Of York), vincitrice del Dormello G3 in Italia per i colori ed il training di Stefano Botti, venduta a Katsumi Yoshida ed affidata a Criquette Head, che correrà per la prima volta con i nuovi colori con obiettivo le Poule francesi oppure, ancora meglio, le 1000 Ghinee di Newmarket. Ad affrontarla una pericolosissima Ervedya (Siyouni), piazzata nel Morny G1 e nel Boussac G1 per l'Aga Khan. 
  • Sempre in tema di fantini, da segnalare la 2° vittoria in stagione per Antonio Fresu in Inghilterra che ha portato al palo Dark Wave (Zebedee) per Ed Walker in una prova in erba sui 2000 metri di Doncaster il 29 Marzo scorso. Il jockey italiano ha montato nel 2015 3 corse e ne ha vinte 2. Complimentoni!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui