Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

martedì, febbraio 28, 2017

Allevamento: Scomparso il campione White Muzzle, vincitore di Derby Italiano a tempo di record e piazzato di Arc

Dal Giappone ci giunge un'altra notizia. Il vincitore Classico e piazzato di Arc de Triomphe White Muzzle (Dancing Brave) è scomparso all'età di 27 anni, a causa di problemi legati inevitabilmente all'età. Il campione, che non funzionava più come stallone da quando aveva 21 anni, è venuto meno nella sua pensione presso il Lex Stud presso l'isola di Hokkaido in Giappone. Cavallo fortissimo, era allenato da Peter Chapple-Hyam per i colori della White Star di Luciano Gaucci, per il quale vinse il Derby G1 vinto di 5 lunghezze e realizzando il tempo record di 2m 24,5s. Dopo quella vittoria fu acquistato dallo scomparso Zenya Yoshida per i cui colori ha fallito le vittorie nel Prix de l’Arc de Triomphe G1 e nelle King George VI and Queen Elizabeth Stakes G1, piazzandosi ma non riuscendo a conseguire vittoria. Si trattava forse del più forte cavallo della sua generazione nel 1993, quando dopo il Derby subì Opera House (Sadler’s Wells) nelle King George VI and Queen Elizabeth Stakes, ma battendo comunque il campione Commander In Chief (Dancing Brave), vincitore in UK del Derby e dell'Irish Derby. A distanza di qualche mese provò l'Arc e nonostante un terrificante 23 di partenza, arrivò secondo di Urban Sea (Miswaki). White Muzzle non è stato fortunato nemmeno a 4 anni con un percorso pessimo nelle King George VI and Queen Elizabeth Stakes vinte quell'anno da King’s Theatre (Sadler’s Wells). In seguito ha vinto il Grand Prix de Deauville G2 e poi è stato ritirato alla Shadai Farm dove ha prodotto 593 vincitori su 944 figli, tra cui il vincitore Classico Asakusa King, il vincitore della Japan Cup Dirt Nihonpiro Ours ed un altro paio di vincitori di G1 quali Shadow Gate ed Ingrandire.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata