Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

venerdì, febbraio 10, 2017

Meydan: La saudita #Nashmiah vince a sorpresa le 1000 Ghinee UAE! Italiani a secco nell'handicap di chiusura giornata

Alla fine il giovedì di Meydan è stato abbastanza frizzante e abbiamo riscoperto storie nuove, interessanti. Come quella che riguarda le 1000 Ghinee degli Emirati Arabi Uniti vinte a sorpresa da Nashmiah, allevata in Arabia Saudita e titolare della denominazione "KSA" al fianco del nome, che ha mantenuto il suo status di imbattuta tenendo al secondo posto l'altra outsider Nomorerichblondes (Hard Spun) a 66/1 con Antonio Fresu in sella, ed al terzo la inglese Rajar (Archipenko) a 33/1 per Richard Fahey, mentre nulla di fatto per la favorita blue Really Special (Shamardal) solo quinta, e l'altra attesa, la Sudafricana Fursa vittima di infortunio lungo il percorso. Nashmiah è nata e cresciuta in Arabia Saudita dove ha vinto le prime 3 corse da imbattuta prima di presentarsi a Meydan. Ha debuttato a fine Ottobre presso l'ippodromo di Janadriyah Racecourse vincendo di 1 e mezza, replicando in Novembre e vincendo di 12 lunghezze e mezzo e poi confermandosi a metà Gennaio con la monta di Mikael Barzalona che l'ha interpretata anche a Dubai.
Si tratta di una cavalla allenata da Nicholas Bachalard, assistente in America di Christophe Clement, ed è una homebred dei figli dello scomparso King Abdulla bin Abdulaziz, figlia dello stallone Alnajim Althakeb (Unbridled's Song), prodotto della fattrice Qereerah il cui padre è Blue Burner (French Deputy), secondo nel Florida Derby del 2002 prima di cominciare la carriera nel Middle East. Che storia! IL VIDEO DELLE 1000 GHINEE QUI
L'altra storia curiosa ci arriva commentando il vegliardo Krypton Factor (Kyllachy) che ha voluto emulare Reynaldothewizard e Medicean Man protagonisti del Carnival a 11 anni. Lui, a 9 anni ed una carriera memorabile alle spalle, ha conosciuto l'erba di Meydan, dopo aver vinto il Golden Shaheen G1 nel 2012, vincendo il Jaguar F-PACE (Handicap) sui 1200 metri pagando 25/1.
Godolphin nella serata è rimasto a bocca asciutta nelle 1000 Ghinee ma ha vinto 3 corse in giornata con Top Score (Hard Spun), Alabaster (Medaglia D'Oro) che ha battuto Emotionless (Shamardal) finalmente in ripresa nel Range Rover Sport Handicap sul dirt, e poi con Folkswood (Exceed And Excel) nel Jaguar F-Type (Handicap) (VIDEO QUI) sui 1800 metri dove seguivamo i nostri italiani che non sono riusciti a piazzarsi, con miglior risultato per Brex Drago (Mujahid) che è andato in avanti ma in retta è calato molto lasciando spazio a quelli forti. Jalapeno ha concretizzato un leggero miglioramento ma è arrivato comunque nono, Kyllachy Gala è giunto 12°. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata