Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, febbraio 18, 2017

Italians ad Oriente: Domenica a Tokyo le February Stakes con Demuro favorito. Ad Hong Kong ecco l'ex Saent in G1 locale. Dee Dee D'Or intanto lavora proficuamente..

Weekend a forza orientale. Innanzitutto diciamo che Mirco Demuro si prepara ad un weekend nel quale può balzare in testa alla classifica fantini visto in questo sabato di Kyoto ne ha vinte 2 che lo hanno fatto salire a quota 18 in stagione, a pari merito con Hironobu Tanabe e davanti a CP Lemaire con 17 affermazioni, autore di un triplo nel sabato.
Domenica mattina ci sarà il primo G1 della stagione nipponica: Si corrono le The February Stakes G1 sul miglio in dirt di Tokyo, alle ore 15,40 locali ma orario mattutino in Italia, con un campo partenti di 16 unità. Ci sono i primi tre dello scorso anno come Moanin (Henny Hughes), Nonkono Yume (Twining) ed Asuka Roman (Agnes Digital) che rinnoveranno il duello con quest'ultimo che ha mostrato più forma recente rispetto agli altri con il terzo nella Champions Cup di Chukyo in Dicembre, vinta da Sound True (French Deputy). In pista c'è anche il campione locale Copano Rickey (Gold Allure), vincitore nel 2014 e 2015, ma settimo nel 2016, che cerca il triplo. Mirco Demuro sarà in sella a Gold Dream (Gold Allure), piazzato nel Japan Dirt Derby G1 locale di Ohi, mentre ha fallito il G1 di Chukyo, ma è considerato comunque il favorito della competizione. Desta curiosità il tentativo di Denim And Ruby (Deep Impact), nona nell'Arima Kinen G1. Insomma, molti altri sono rappresentanti locali di circuiti apparentemente minori ma comunque specialisti della sabbia, pertanto aspettiamo e vedremo cosa accadrà. Sempre domenica mattina, alle 9,35 am ora italiana, a Sha Tin si corre la The Hong Kong Classic Cup, un G1 "domestico" per 4 anni sulla distanza dei 1800 metri in erba con una dotazione di HK$ 10 milioni. Sono in 13 i cavalli al via ma spicca la presenza di Super Chic (Strategic Prince), ex Saent quando correva in Italia, vincitore del Derby Italiano G2 del 2016, che nelle 2 uscite ad Hong Jong ha ottenuto un 11° ed un 13° posto. Ha pescato il 6 di steccato ed avrà in sella Umberto Rispoli che cercherà di rinverdire la forma dell'ex portacolori Incolinx ora allenato da Tony Cruz. Contro avrà, tra gli altri, anche Pakistan Star (Shamardal) e soprattutto Rapper Dragon (Street Boss), vincitore della preparazione e che si è messo dietro molti degli avversari di domenica mattina. IL CAMPO PARTENTI DEl HONG KONG CLASSIC CUP CLICCANDO QUI.
A proposito di ex italiani ad Hong Kong, relativamente al nostro Derby, è arrivato da qualche settimana in loco Dee Dee D'Or (Zebedee), allevato da Massimo Parri, secondo nel Derby Italiano, che ora è allenato da Richard Gibson per i colori di Nikki Ng Mien Hua e non ha cambiato nome. Finora il grigio ha sostenuto 2 barrer trial ad Happy Valley. Nel primo è arrivato ottavo di 8 ma sugli 800 metri, nel secondo sostenuto in data 18 Febbraio ha migliorato il suo standard su distanza più adeguata di 1700 metri, arrivando terzo migliorando nel finale sempre contro 8 avversari. IL VIDEO DEL BARRER TRIAL QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata