STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 5 febbraio 2017

Italians: Andrea Atzeni vince il trial per il Winter Derby, Lancelot Du Lac sigla in Listed. Ecco gli altri..

Fine settimana di italiani a segno in giro per il mondo. Cominciamo da Andrea Atzeni il quale, dopo una breve parentesi romana di vacanze nel quale abbiamo approfittato per realizzare una intervista all'interno della trasmissione Canter (secondo servizio, inizio 7,20 circa) che potete vedere cliccando QUI, ha ricominciato alla grande andando a Meydan e soprattutto vincendo nella patria professionale il trial per il Winter Derby in sella a Decorated Knight (Galileo) alla prima esibizione in all weather sul tracciato di Lingfield Park sui 2000 metri. Il cavallo di Roger Charlton, 5 anni, ha così acquisito un ingresso automatico nella prova da £200,000 dell'Easter Classic su tracciato e distanza per l'All-Weather Championships Finals Day nel Good Friday in Aprile. Nell'occasione ha battuto Arab Spring (Monsun) e Battalion. L'anno scorso doveva correre l'Arlington dopo la vittoria nelle Meld Stakes ma si fece male, ora una ripartenza con il botto ma il vero obiettivo potrebbe non essere il winter Derby bensì il  Jebel Hatta G2 di Meydan in preparazione del Dubai Turf G1, anche perchè una vittoria al massimo livello sarebbe interessante per un cavallo strettamente imparentato con il campione e stallone Gleneagles (Galileo e mamma da Storm Cat), ed è di proprietà di Saleh Al Homaizi e Imad Al Sagar.
L'altra nota di italianità a Lingfield ci è arrivata con la vittoria nelle Cleves Stakes da Lancelot Du Lac (Shamardal), allevato da Fausto Martellozzo ma sempre considerato agonisticamente inglese, allenato da Dean Ivory che ha messo il 7 anni nelle migliori condizioni per conquistare una Listed sui 1200 metri. Lancelot è passato prima alle SGA selezionate da yearling, e poi alle Tattersalls come cavallo in allenamento, ma mantenendo sempre un rendimento molto alto. VIDEO QUI.
In Francia la colonia di italiani fa sempre molto bene. Sabato mattina a Pau doppietta sul palo di una condizionata sui 1500 con vittoria andata a Keravnos di proprietà di Virginia Fragiskos, in Italia proprietaria di cavalli allenati da Mauro Grassi, che ha battuto il grigio di Maurizio Guarnieri Two Shades Of Grey (Oratorio) per i colori di Debora Fioretti, il quale in 4 uscite francesi ha sempre ottenuto piazzamenti interessantissimi. Manca solo la vittoria, arriverà....
Il 2 Febbraio a Chantilly vittoria per Nabunga ed i colori del signor Bacci, ma il training di Gianluca Bietolini. In Bahrein produttivissima giornata per Alberto Sanna che in un convegno unico ha conquistato 3 gran premi locali. 
In Giappone Mirco Demuro ha vinto il Tokyo Shimbun Hai G3 in sella a Black Spinel, ed è stata la prima vittoria in pattern del 2017. Il jockey italiano, dopo 2 vittorie in questo weekend, è a quota 10 affermazioni in classifica generale.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui