Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, febbraio 19, 2017

Hong Kong: Rapper Dragon talento in ascesa, vince anche la Hong Kong Classic Cup (G1 locale). Saent ultimissimo..

Non solo Giappone nella domenica italiana. A Sha Tin si è corso Hong Kong Classic Cup G1 locale per 4 anni, vinto dal favoritissimo Rapper Dragon (Street Boss) per John Moore con Joao Moreira a bordo, sottrattosi al finale al solito travolgente di Pakistan Star (Shamardal) con Season Bloom (Captain Sonador) giunto al terzo posto in una corsa che ha vissuto di ritmi altissimi. 
Nella stessa corsa ci ha provato anche Super Chic (Strategic Prince), ex Saent vincitore del Derby Italiano G2 2016, finito tristemente ultimo a 25 lunghezze dal penultimo con in sella Umberto Rispoli. Per Super Chic non passa la nottata da quando ha lasciato l'Italia. Per lui 3 corse ad Hong Kong e tre prestazioni di gran lunga al di sotto delle aspettative. Va bene che il nostro Derby non è una pietra di paragone esagerata, ma sta di fatto che ha corso fin troppo male per essere considerata vera la prestazione.
Rapper Dragon è un ex australiano in origine allenato da Gai Waterhouse quando si chiamava Street Rapper, fino ad Agosto 2015 quando è stato acquistato da Albert Hung Chao Hong per correre ad Hong Kong. Ha vinto al debutto locale a fine Maggio 2016 battendo un campione come Beauty Only e mostrando buonissime doti, poi ha corso alla grande arrivando quinto ma ad una lunghezza dal primo in un handicap sui 7 furlongs, mentre tornato sul tema del miglio il 22 Gennaio ha vinto alla grande l'Hong Kong Classic Mile, un altro G1 locale, mettendosi alle spalle molti degli avversari calpestati anche in questa occasione.
Cercherà ora di ottenere un treble prestigioso in quel di Hong Kong, in attesa del Derby di Marzo per il quale è il grande favorito della competizione il 19 Marzo prossimo. IL VIDEO DELLA CORSA QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
A proposito di Derby un ex inglese di Jamie Osborne, che si chiamava Defrocked e vinse le Britannia Stakes al Royal Ascot, è stato acquistato ad Hong Kong dove ha preso il nome di Limitless ed ha vinto con stile un handicap sui 1400 metri per 2 lunghezze. Silvestre De Sousa in sella per Peter Ho, il quale ha detto di essere entusiasta della prova del suo candidandolo ad un ruolo in primo piano per il Derby. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata