STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 6 luglio 2013

Al Kazeem vince ancora, sue anche le Eclipse di Sandown, è il terzo G1in 41 giorni. Ad Haydock Andrea Atzeni colpisce nelle Lancashire OaksG2 con Emirates Queen per Luca Cumani

Mondoturf per qualche giorno andrà a scartamento ridotto, non vi facciamo comunque mancare le notizie che non potete perdere. 
Roger Charlton aveva dei dubbi riguardo il poco tempo intercorso tra Ascot e Sandown, ma Al Kazeem (Dubawi), con James Doyle on board, ha dissipato tutti i dubbi con una prestazione che ha cementato ulteriormente il suo status di cavallo fortissimo nel periodo sulle medie distanze, vincendo il suo terzo G1 della carriera, consecutivo, e in soli 41 giorni! Mica male per uno che è stato fermo un anno per una frattura al bacino, ricomposta alla perfezione a quanto pare. Al Kazeem ha confermato la linea delle Prince Of Wales's Stakes di Ascot anche a Sandown dove ha battuto ancora Mukhadram (con brusca chiusa ai suoi danni, intervento dei commissari con appiedamento di Doyle e decisione in perfetto stile inglese) poi finito al terzo con Declaration Of War, eroe delle Queen Anne, che ha approfittato dell'esitazione dell'Hamdan pescando la miglior piazza. Al Kazeem, ancora in corsa per le King George di fine mese, ha inciso il suo nome nelle Eclipse G1 accanto a quelli di Mill Reef, Brigadier Gerard, Sea The Stars, Dancing Brave. Al Kazeem aveva cominciato il trittico di G1 con la Tattersalls Gold Cup in Irlanda. Il video seguendo questo LINK: http://youtu.be/ljOn8gG7_rw
Ad Haydock altra prestazione degna di nota: nelle Lankashire Oaks G2 per tre anni ed oltre ha vinto la 4 anni Emirates Queen (Street Cry), una sorella di Dubawi, che aveva in sella Andrea Atzeni per il training di Luca Cumani e la proprietà di Obaid Al Maktoum il quale, ha "sceso" dai suoi cavalli Kieren Fallon. Ci è salito Atzeni, ed ha vinto. Una conferma per il jockey italiano, vincitore del nostro Derby ed in corsa per uno storico doppio domenica ad Amburgo nel Derby tedesco. 
Seguiranno video ed approfondimenti

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui