STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 25 luglio 2013

Italiani sparsi in Francia e Inghilterra: Umberto #Rispoli a forza 26 e 27, #Atzeni a quota 66 e per Paolo Sirigu la prima in Inghilterra. Nulla da fare per Grand Treasure a Chantilly e gli altri risultati degli italiani all'estero

Aggiornamenti degli italiani all'estero, mentre da noi non si corre e molti sono emigrati: In attesa che Gianluca Bietolini dichiari il primo partente dell'esperienza francese, vanno registrate altre due vittorie di Umberto Rispoli in terra francese. Nella giornata di mercoledì a Maisons-Laffitte nel Prix Dagor, una condizionata, ha portato al traguardo Xenophanes per Peter Schiergen raggiungendo così quota 26 nel 2013. La numero 27 è arrivata grazie a un cavallo di Fabrice Chappet nel Prix de Précy con Notion, uno degli ultimi Sadler's Wells nati. Sempre Giovedì, ma a Chantilly, da registrare il tentativo senza esito di Grand Treasure (Aussie Rules) nel Prix de la Bagatelle, una Listed sul miglio. La seconda del Regina Elena G3 non ha prodotto la sua verbale accelerazione, ed è finita nelle retrovie in una corsa vinta da Siyenica (Azamour).
Per Giuseppe ed Alessandro Botti invece ieri è arrivata la vittoria numero 11 dell'esperienza 2013 francese con Beef Bar (After Market) in una reclamare, il Prix de Méricourt, con Cristophe Soumillon in sella al cavallo di Selim Blanga Moghrabi, lo stesso proprietario di Malossol. Martedì a Chantilly, buon terzo posto a reclamare nel Prix du Bois de la Vidamée di Stella Indiana (Blu Air Force) della Razza della Sila con Cristian Demuro (che fa la spola tra Germania e Francia) e che si è prenotata per la vittoria alla prossima dopo una prima parte di carriera in Italia.
A Yarmouth giovedì, in una maiden, ha vinto Dodina (Acclamation) per i colori della Eledy e il training di Peter Chapple-Hyam. Per la stessa scuderia anche un secondo posto a Brighton con il consistente Cape Of Hope (Cape Cross). E per la Eledy non è tutto...
Sempre in Inghilterra, tanti elogi meritati per Andrea Atzeni che continua a raccogliere una serie notevole di piazzamenti e non solo... La classifica dice 66 vittorie in questo 2013, un ulteriore aggiornamento: Vittoria anche oggi a Doncaster per Marco Botti su Captain Secret (Captain Gerrard), una femmina della Blueberry in maiden; Questa è la migliore stagione da quando è diventato professionista...ma i soldi del Lydia Tesio deve ancora prenderli... Il cugino di Atzeni, Paolo Sirigu, ha finalmente ottenuto la prima vittoria in Inghilterra proprio quest'oggi. E' accaduto a Yarmouth, in una corsa sui 1200 metri in sella alla femmina Miakora a 20/1 per il training di Mr M Quinn. Marco Botti gli sta dando fiducia ultimamente...e dopo qualche piazzamento, la vittoria. Complimenti!
E alla domanda: "Che fine ha fatto Ansiei?" ha risposto un nostro lettore attento e costante di Mondoturf quale "RP", che ringraziamo per il contributo, ci ha riportato della notizia del rientro di quello che era un cavallo arrivato ad un baffo dalla gloria nel Derby G2 per Gigino Polito e la Eledy (quello di Worthadd), tra l'altro l'ultimo suo ingresso in un podio, e che le nostre fonti raccontavano come venduto in Irlanda come stallone. Ed invece, il rientro è avvenuto, a quasi due anni di assenza dalle piste, a Limerick in Irlanda con un terzo posto in una maiden sugli ostacoli per il training di Vincent Laurence Halley a 4 lunghezze e mezza dal vincitore. Bene, no?
Post in continuo aggiornamento...

2 commenti:

  1. Aggiungiamoci ANSIEI che rientrava oggi dopo 2 anni.

    Dove? In una maiden hurdle a Limerick, dove fa terzo.

    Ora in un piccolo stable irlandese (il trainer ha vinto 2 corse negli ultimi cinque anni...).


    Rp

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Robert, che colpo! Mi era proprio sfuggito. Grazie per il contributo, l'ho fatto anche pubblicamente!
      thanks a lot

      Elimina

Commenta qui