STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 11 luglio 2013

Sudafrica. Storico epilogo nel Durban July a Greyville. Vince S’Manga Khumalo, primo eroe nero nella corsa più rappresentativa del paese in sella ad Heavy Metal. 50,000 pregano per Nelson Mandela

Qualche notizia, per tenervi aggiornati su tutto quello che è successo nei giorni scorsi. A Greyville, in Sudafrica, S’Manga Khumalo in sella a Heavy Metal, è diventato il primo fantino nero a vincere il Durban July, la corsa più prestigiosa del calendario Sudafricano davanti a 50,000 spettatori. Il fatto curioso è che questa si può certamente definire la vittoria, ad ampio respiro, di Nelson Mandela cioè l'uomo che ha cambiato la storia del suo paese e che sta per esalare l'ultimo respiro. Prima di lui, e mentre combatteva affinché tutto ciò potesse almeno avvenire, era impensabile che esistesse un fantino nero, figurarsi un fantino nero che vincesse la corsa più importante. S’Manga Khumalo ce l'ha fatta, ed in lotta ha dimostrato tutta la sua voglia di vincere, su Heavy Metal un 5 anni figlio di Silvano (Lomitas), curiosamente lo stesso padre del vincitore del Derby tedesco, per Sean Tarry ed i colori di Chris van Niekerk e battendo Run For It e la femmina Do You Remember. Il video del Durban July cliccando QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui