STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 25 luglio 2013

Prima vittoria per Lanfranco #Dettori con un cavallo di Sheikh Joaan bin Hamad Al Thani. Shamshon a Sandown..

Prima vittoria per la connection Dettori-Al Thani quest'oggi in Inghilterra. E' avvenuto a Sandown dove in una maiden ha vinto per sei lunghezze Shamshon (Invincible Spirit) per i colori di Sheikh Joaan bin Hamad Al Thani appunto ed il training di Richard Hannon. Il video della vittoria cliccando su questo LINK. La monta è stata definita "typically cool" con lo stesso Dettori che si è detto soddisfatto di aver vinto per la prima volta per il suo nuovo boss e per sei lunghezze e con un cavallo che è stato pagato "solo" 420,000 GNS alle Tattersalls di Ottobre scorso. Ed ora, altro lavoro da sbrigare. Per Hannon molto probabilmente non monterà Olympic Glory nel Jacques Le Marois di Deauville come da accordi a favore di Richard Hughes, ma in compenso martedì sarà a Chantilly per conoscere da vicino Treve (Motivator), la nuova arrivata in casa Al Thani, che dovrebbe avere come prossimo obiettivo il Vermeille G1 come spiegato da Criquette Head-Maarek, che ha negato una partecipazione nel La Nonette ma una eventuale all'Arc di Ottobre, quella si.
Frankie Dettori, da quando è tornato in sella ha vinto 7 corse con una percentuale di vittoria molto bassa del 5% ed uno stake £ di -68.75. L'importante era tornare in sella, il suo obiettivo dichiarato quando ha cominciato la sua nuova vita era di poter arrivare prima della fine dell'anno a quota 100 vittorie e per ora quel target è lontano. Nel frattempo però, è arrivato Jaw'aan Al Thani ed è tornato anche il sorriso. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui