STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 11 luglio 2013

July Meeting day 1: Universal bene nelle Princess of Wales's Stakes, ora obiettivo King George. Nelle July Stakes emerge Anjaal, nel Bahrain Trophy c'è Feel Like Dancing (male Boite) verso il St Leger.

A Newmarket è andata in scena la prima giornata del July Meeting. Cosa è successo? Nella prova di apertura, il Bahrain Trophy G3 sui 2600 metri ha vinto il John Gosden Feel Like Dancing (Galileo) che ha staccato il pass per il St Leger con una vittoria convincente. In avanti è andato Boite (Authorized) con Jamie Spencer, ma ai 400 il cavallo della Eledy non ne aveva più e dunque via libera a William Buick che in sella al cavallo di Lady Bamford ha battuto Jathabah (Singspiel) e Havana Beat (Teofilo). Per il vincitore una continuazione della linea del Queen's Vase di Ascot quando arrivò secondo, mentre il terzo Boite stavolta non è riuscito ad emergere. John Gosden probabile la partecipazione di Feel alle Great Voltigeur G2 di York e poi puntare deciso a Doncaster. Per Galileo si tratta dell'11° Stakes Winner della stagione, la cui progenie ha superato i £4 milioni, nel 2011 a fine stagione furono £8 milioni quelli accumulati dalla sua progenie. Il video del Bahrain Trophy G3 QUI. Nelle July Stakes per i puledri, nella lotta sui 1200 metri ha vinto Anjaal (Bahamian Bounty) per Richard Hannon e Paul Hanagan in sella. Battuto Figure Of Speech (Invincible Spirit) per Godolphin e Jallota (Rock Of Gibraltar) con Sir John Hawkins (Henrythenavigator) quarto. Per il vincitore una candidatura a 33/1 nelle 2000 Ghinee del 2014, ma la considerazione generale ancora da valutare bene. Da questa corsa recentemente solo Arcano ha poi vinto il Morny G1. Per il vincitore ora tappa obbligata nelle Champagne e poi eventualmente nelle Dewhurst per capirne i limiti. Il video delle July Stakes QUI
Nelle  Princess of Wales's Stakes G2 sui 2400 metri, ha vinto Universal (Dubawi), cavallo di Mark Johnston che aveva in sella Joe Fanning ed è stato recentemente terzo di Hardwicke G2 ad Ascot (quelle tragiche di Thomas Chippendale) ed ha battuto Ahzeemah (Dubawi) e Cavalryman (Halling). Per il vincitore, un tilt nelle King George di fine mese secondo il team, dove però troverebbe cavalli di spessore altissimo. Allora le opportunità nell'Irish St Leger, il Canadian International, la Japan Cup..a lungo raggio. Vedremo. Il video QUI. Johnston ha vinto anche il Newmarket Handicap con Maputo (Cape Cross).
Nella prima giornata da menzionare anche il bell'assunto da parte di Montiridge (Ramonti), per Richard Hughes e Richard Hannon, nelle Insure Pink Stubbs Stakes Listed sul miglio. Il video della corsa cliccando QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui