STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 19 marzo 2016

Domenica italiana: A San Rossore c'è il Pisa, a Roma rientra Biz Heart, a Milano Aquila Solitaria contro Evil Spell

Si tratta del primo fine settimana per certi versi esaltante dell'ippica italiana. Si è partiti un pò in sordina la settimana scorsa, ma la stagione ha subìto una brusca accelerata in questi 3 giorni per tante novità che riguardano la nostra povera nazione ippica. Venerdì c'è stato l'assunto di Giogiobbo (Bahamian Bounty) in condizionata in all weather, al rientro da 264 giorni di assenza e reduce dal quarto posto dal Primi Passi G3 dopo infortunio serio. Perchè ne parliamo? Perchè lo stile del cavallo di proprietà di Marco Bozzi è stato notevole, e per lui c'è un ipotesi di allungo sui 1600 metri del Premio Parioli G3 del 24 Aprile prossimo. E' una new entry che avevamo quasi dimenticato, e ci fa piacere sia tornato un contender potenzialmente interessante. La domenica invece la vivremo su più tavoli. Innanzitutto c'è il Premio Pisa Lr, che anticipato di una settimanella consente anche a qualche potenziale cavallo da Parioli G3 di testare la condizione ad un mese abbondante dalla prima Classica. Una corsa storia vinta in passato da tant campioni quali Rosenberg, Nogara (la mamma di Nearco), Archidamia e Ribot. Qui non c'è il nuovo Ribot, ma è comunque una corsa ricca di fascino molto sentita dai toscani. A ragione. La notizia è che Stefano Botti ha esaurito la squalifica che gli era stata comminata e sui programmi da qui in avanti apparirà come lo avevamo visto prima di Novembre, sotto la denominazione di A&S Botti Srl. Presenterà subito dei pezzi da 90 tra Pisa e Roma. A San Rossore sellerà Voice Of Love (Poet's Voice), reduce dal secondo nel Berardelli G3, al rientro stagionale rendendo un chilo e mezzo e la pista difficile. Ma essendo lui molto agile, non avrà problemi. E la gabbia larga è stata scelta appositamente. L'opposizione è capeggiata da Exclusive Potion, rientrato guardando le farfalle a Capannelle, nei confronti di Streetcore che cercherà di ribaltare il riferimento. La Toscana lancia una serie di performer quasi tutti da scoprire: Marco Gasparini, che non ha mai vinto il Pisa, sellerà Nice Name (Royal Applause) e City Of Stars (Lilbourne Lad), due importanti, due profili diversi, due che possono vincere per motivi diversi. Elisa Castelli sellerà il primo partente nel Pisa in Academy House (Kodiac), centellinato per il Pisa. IL PROGRAMMA DI PISA QUI.
A Roma rientrerà una delle speranze da Derby di Cenaia. Biz Heart (Roderic O’Connor), vincitore del Gran Criterium G2, effettuerà il debutto stagionale nel San Giuseppe sui 2100 rendendo 3 chili e mezzo agli avversari. Rispetto al Basileus della scorsa settimana, lui dovrebbe essere già un filo più pronto quindi non dovrebbero esserci problemi a risolvere una corsa contro Full Drago (Pounced). Biz sarà montato da Andrea Atzeni, già vincitore di Derby in sella al fratello Biz The Nurse, ingaggiato in una trattativa mediata dalla Horses & Jockeys di Alessandro Santoni. Biz è un portacolori della WE Bloodstock che, ricordiamo, è stata fondata da Massimo Parri e comprende anche Roberto Galizzi, il proprietario italiano ma di origine armena Hrand Aladjan, il francese Sylvain Sini ed il cinese Yao Miao. IL PROGRAMMA DI ROMA QUI.
A Milano nel Premio Mantova rientrerà sui 1200 metri in pista dritta Aquila Solitaria (Raven's Pass), vincitrice del Pandolfi, e contro avrà Evil Spell (Dutch Art) vincitrice del Carlo Chiesa G3 lo scorso anno. IL PROGRAMMA DI MILANO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui