STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 31 marzo 2016

L'ippica asiatica cresce. Hong Kong e Corea hanno ottenuto il placet per essere inserite nel libro pattern internazionale

L'industria asiatica del purosangue, ed in particolare Hong Kong e la Corea, hanno ricevuto un notevole impulso nelle ultime ore, in seguito al recente incontro dell' International Grading and Race Planning Advisory Committee (IRPAC) che ha ammesso le corse di Hong Kong come "eleggibili" ed inseribili nel Blue Book delle pattern races mondiali. Fino ad oggi tutti i G1 di Hong Kong, tranne quelle di Dicembre, avevano respiro soprattutto domestico nonostante molti dei performer avessero un profilo internazionale. La richiesta e l'inserimento dovrà essere ratificato dalla Society of International Thoroughbred Auctioneers (SITA) ma ormai il cammino è tracciato. Il meeting dell'IRPAC ha promosso anche la Corea, ma solo nella parte II del librone, dove rischia di finire l'Italia per una sorta di ippica di serie b. La Corea (KRA) ha espresso l'ambizione di sviluppare ulteriormente questo sport allargando gli orizzonti e ammirando l'organizzazione del sistema di Hong Kong e annunciando di voler programmare 2 nuove corse a Seoul a Settembre, dove potrebbero essere invitati cavalli europei. Quando volere è potere. Maggiori info sulla mission dell'IRPAC cliccando QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui