STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 29 marzo 2016

First Crop Sires: Primi 2 vincitori per #Helmet, residente al Darley. Boater e Chupalla a Kempton, 13 lunghezze in 2

Lo stallone Darley Helmet (Exceed And Excel) è diventato il primo stallone con la prima annata di produzione in pista nel 2016, ad avere dei rappresentanti vincitori mentre tutti sono fermi a quota zero. Il figlio di Exceed And Excel (Danehill) è stato rappresentato dalla femmina Boater, allenata da Mark Johnston, che ha vinto la corsa di apertura a Kempton qualche giorno fa. Boater, di proprietà di Sheikh Hamdan bin Mohammed Al Maktoum, ha vinto di sette al debutto. Nella corsa successiva a vincere è stata Chupalla, sempre una femmina di Hamdan ancora per Johnston, che ha replicato con una impressionante affermazione di 6 lunghezze. 
Insomma, si è presentato così al mondo uno stallone che ha costruito la sua carriera nell'Emisfero Sud del mondo ed è venuto in quello nord per cominciare la carriera da stallone al Dalham Hall Stud in Newmarket per £8,000. In Australia ha vinto 2 G1 a due anni e poi a 3 la vittoria nelle Caulfield Guineas G1. Altri stalloni che hanno visto i loro figli debuttare sono Sir Preancelot (Tamayuz) con 5 corridori e 0 alla voce vittorie e un piazzamento. Poi Bated Breath (Dansili) con 1 rappresentante in pista e zero vittorie, idem per So You Think (High Chaparral), Harbour Watch (Acclamation) (i cui figli sono chiacchieratissimi) e Dragon Pulse (Kyllachy). 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui