STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 3 marzo 2016

Prima vittoria Giapponese per Federico Bossa. Il video dei saluti ai fan italiani sulla pagina Facebook di Mondoturf

E venne il giorno della prima vittoria! Federico Bossa, dopo una serie di 4 secondi posti ottenuti nelle prime due giornate di Kawasaki, è riuscito ad ottenere la sua prima affermazione in Giappone. E' accaduto alla sesta corsa in sella ad Onedari, che si pronuncia "Onèdarì", condotto alla vittoria da cima a fondo con una perfetta tattica d'avanguardia. 
Il jockey italiano sta dunque ingranando nella sua esperienza che per questa settimana lo farà montare ancora a Kawasaki fino a domani. Poi da lunedì sarà a Funabashi, e la settimana successiva sarà a Ohi. IL VIDEO DELLA VITTORIA QUI. Fino a ieri il suo score era di 14 corse disputate, 5 secondi posti, 3 terzi posti ed altrettanti quarti posti. 
Federico ha pensato bene anche di salutare gli amici del sito Mondoturf, e ci ha inviato un video di saluti visionabile sulla pagina Facebook di Mondoturf cliccando su questo LINK. Un ringraziamento e complimenti da parte dello staff! Ricordiamo che l'esperienza di Federico Bossa, condotta con l'intermediazione di Gianluca Di Castelnuovo della New Racing Factory, durerà ancora qualche settimana prima del ritorno in Italia per cominciare la stagione in erba a Milano. Intanto, buona fortuna a "Wiwo" per i prossimi ingaggi!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui