STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 29 marzo 2016

Francia: Cirrus Des Aigles ritirato dalle competizioni. Il campione francese, 10 anni, ha vinto 22 corse e 7 G1.

Attendevamo questa notizia come una manna dal cielo. L'immenso Cirrus Des Aigles (Even Top), 10 anni compiuti da poco, è stato ufficialmente ritirato dalle competizioni. A comunicarlo la sua allenatrice Corine Barande-Barbe la quale ha deciso per il ritiro solo dopo l'ultimo lavoro nel quale Cirrus è rientrato claudicante e le lastre hanno evidenziato un inizio di calcificazione al legamento obliquo del sesamoide. In pratica, una sorta di artrosi stava manifestandosi sempre più consistentemente e di conseguenza un rischio che potesse verificarsi un incidente grave in caso di eccessivo sforzo. Conoscendo la "potenza" e la generosità di un campione mai domo, il ritiro è stata la scelta più saggia per un cavallo che ha dato sempre tantissimo. Meglio conosciuto come “Fighting Cirrus”, il castrone ha vinto 7 G1 in 3 differenti paesi, totalizzando la somma di £6 milioni circa in premi vinti. Ben 13 delle 22 corse vinte in carriera sono arrivate nel giardino di casa, a Longchamp. La suite di G1 è cominciata a 5 anni quando fu davanti a So You Think nelle Champion Stakes G1. Ma 4 dei suoi altri G1 vinti sono arrivati a 8 e 9 anni. Cirrus ha viaggiato tanto: In Dubai, Giappone, Hong Kong (6 volte), Inghilterra ed Irlanda. Ha dato una corsa a Frankel nel 2012 nelle Champion Stakes G1, ha dato una corsa a Treve, con la quale è stato epico il duello nel Ganay 2014 (VIDEO QUI) e battuto tanti altri. 
Il suo palmares è ricchissimo e ci siamo affezionati a lui forse proprio perchè, in quanto castrone, ha continuato a correre fino a 10 anni. Altrimenti si sarebbe fermato a 5 o 6, al massimo, da cavallo progressivo. Ma il tempo ci ha fatto apprezzare le doti fisiche, mentali e la tempra di un campione autentico. Nel suo palmares ci sono Champion Stakes, Sheema Classic, Ganay (3 volte), Ispahan (2 volte), Coronation Cup. E anche il Dollar G3 vinto un sacco di volte al rientro.
La sua allenatrice ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "L'idea è quella di lasciare che Cirrus si abitui lentamente alla vita in paddock. Non posso essere triste in questo momento, perché si ritira dalle corse con la testa alta e in buona salute. Probabilmente è un momento adatto per farlo accadere, come non credo che avrei potuto continuare a farlo correre fino a 12, quando il suo ippodromo preferito (Longchamp) avrebbe riaperto".
Noi avremmo salutato Cirrus innanzitutto con un ringraziamento. Un cavallo epico, indistruttibile, tenace, coraggioso, pluridecorato, valoroso, superbo. Aggiungete voi altri aggettivi per descrivere un cavallo unico. Buona pensione Cirrus, è stato un onore vederti più volte dal vivo e dare tutto in corsa in ogni occasione. Ti verrò a trovare!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui