STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 5 settembre 2016

Germania: #Iquitos über Alles nel Grosser Preis von Baden. Male Dylan Mouth, solo settimo sotto la pioggia

In Germania Dylan Mouth (Dylan Thomas) ancora una volta non è riuscito a sfatare il mito del non vincente fuori dai confini nazionali. A Baden Baden non è andato oltre ad un settimo posto di un Großen Preis von Baden G1 sui 2400 metri, certamente condizionato dalla pioggia che comunque non ha fatto sconti nemmeno agli altri partecipanti (il terreno viene riportato "good" ancora). Attenuanti generiche? No. Il cavallo della Effevi, allenato da Marco Botti a Newmarket e montato da Andrea Atzeni, era reduce da un np dal Grand Prix de Saint Cloud G1, ha seguito le orme di Wasir (Rail Link) mettendosi in scia in una posizione ideale in un tracciato come quello di Baden Baden, dietro ai primi. Tutto bene con il trasferimento fino all'ultima curva dove Andrea Atzeni ha cominciato ad accompagnare il suo che però non è riuscito a tenere una linea stretta, facendosi portare all'esterno proprio dal battistrada Wasir e perdendo metri su metri rimanendo praticamente invischiato nella lotta di quelli che non ne avevano più allo steccato opposto. Tutto questo mentre Serienholde (Soldier Hollow) e Nightflower (Dylan Thomas) invece curvavano più all'interno ed anticipavano tutti trascinandosi anche Iquitos (Adlerflug), che ancora più dall'interno grazie ad una scelta saggia di Ian Ferguson, andando di dentro di fatto ha galoppato sul'arcobaleno finendo per vincere comodamente con al secondo la femmina ed al terzo Pagella (Soldier Hollow). IL RISULTATO COMPLETO QUI. IL VIDEO DEL GROSSER PREIS VON BADEN QUI.
Il vincitore è un 4 anni allevato dalla Dottoressa Erika Buhmann, primo prodotto della fattrice Irika (Areion), vincitrice sopra il miglio, sapientemente e pazientemente allenato dal 73enne Hans-Jürgen Gröschel , per il quale era alla prima vittoria in G1. Non ha corso a 2 anni, ne ha fatte 5 a 3 anni vincendo la maiden, 2 condizionate e finendo secondo a Krefeld in G2. Nella stagione ha vinto il Grosser Preis der Badischen Wirtschaft G2 alla seconda uscita, prima di arrivare secondo nel Hansa-Preis G2 e quarto nel Bayerisches Zuchtrennen G1 ad una lunghezza da Elliptique. Vale un 115, prossimi obiettivi saranno quelli del Preis von Europa G1 a Colonia e il Grosser Preis von Bayern G1 a Monaco a Novembre.. Certo che se a Parigi piovesse il 2 Ottobre, un pensierino,... 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui