STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 20 settembre 2016

Impressionante Pakistan Star ad Hong Kong. Due vittorie su due con stile. Nuova stella del galoppo mondiale?

Alcune notizie dal mondo che meritano il giusto spazio. Una, in particolare, riguarda un possibile crack paragonato ad un mix tra Zenyatta, per modo di correre, e Frankel, per accelerazione. Lui si chiama Pakistan Star (Shamardal), è stato allevato in Germania dal Gestut Wittekindshof prodotto della fattrice Nina Celebre (Peintre Celebre), acquistato alle Arqana Deauville August Yearlings 2014 per €180,000 dall'Hong Kong Jockey Club, anche se il proprietario è Kerm Din. 
Subito castrato, un peccato, è figlio di Shamardal come la star locale Able Friend ed è stato esportato ed affidato alle cure di Tony Cruz che lo ha atteso fino al debutto dove ha impressionato letteralmente (VIDEO QUI) ad inizio Luglio a Sha Tin tanto da attrarre le attenzioni del mondo. Ultimo a partire largo, un muro di cavalli davanti, ed un fulminante finale. Ebbene domenica a Sha Tin si è ripetuto in un handicap sui 1400 metri da HK$1.235.000 contro gli anziani, in modalità ancora più incredibili nelle mani di Matthew Chadwick, dove ha fornito la stessa impressionante prestazione migliorata ulteriormente con gli ultimi 400 a chiudere in 21.44s. Gli esperti del timing di Hong Kong hanno detto di non aver mai visto una roba del genere. Guardare per credere, cliccando QUESTO LINK.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui