STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 30 luglio 2018

Aste: Pubblicato il catalogo di Fairyhouse per le #Tattersalls irlandesi il 25, 26 e 27 Settembre

Tattersalls Ireland ha rilasciato nelle ultime ore il catalogo, anche quest'anno diviso in Parte I e Parte II delle September Yearling Sale, che avranno luogo a Fairyhouse il 25, 26 Settembre (per la Part I) e del 27 Settembre per la parte II. 
L'asta è cresciuta moltissimo negli ultimi anni, molti italiani hanno fatto affari d'oro da queste parti e grandi colossi hanno cominciato a fare spese proprio a Fairyhouse, complice l'aumento della qualità. Da qui sono passati vincitori di G1 recentemente come Unfortunately (Society Rock), Galileo Gold (Paco Boy), Lethal Force (Dark Angel), The Wow Signal (Starspangledbanner) e non solo.
Alduino Botti è uno dei grandi sostenitori di quest'asta, da qui sono passati Together Again, Wait Forever vincitrice di Parioli, Flower Party etc solo per citarne 3, come anche Sebastiano Guerrieri tra quelli che qui hanno speso molto ottenendo sempre ottimi risultati. L'asta avrà 560 yearlings nei primi 2 giorni, più altri 285 nella seconda parte. Tra gli stalloni rappresentati gente come Acclamation (GB), Camelot (Ire), Dark Angel (Ire), Exceed and Excel (Aus), New Approach (Ire), Pivotal (GB), Sea The Stars (Ire) e Teofilo (Ire). Tra gli stalloni giovani, molto attesi sul mercato, ci sono anche Free Eagle (Ire), Gleneagles (Ire), Golden Horn (GB), Make Believe (GB) e Night Of Thunder (Ire).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui