STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 4 luglio 2018

Mondo del Turf sponsorizzata dalla NBF LANES. Frankie Dettori fine rapporto con Al Shaqab. Ecco tutte le news del periodo che riguardano Senga, Study Of Man, Aljazzi, Us Navy Flag ed altri in Europa..

Ad inizio Luglio siamo in una piccola fase di pausa per ciò che concerne le notizie di attualità, ma comunque il galoppo non si ferma mai, ne in Europa ne nel mondo. 
Ma qui ci concentriamo sul vecchio continente con una suite di notizie da non perdere..Il tutto continuando a leggere fino in fondo.
LA NEWS è sponsorizzata dalla NBF LANES. AZIENDANBF Lanes opera da oltre 25 anni nel settore degli integratori veterinari, con un forte orientamento alla ricerca che ha permesso la realizzazione di prodotti innovativi, commercializzati dopo approfonditi ed estesi lavori clinici, in Italia, Inghilterra, Francia e Stati Uniti, offrono un’efficace risposta curativa e migliorano la prestazione sportiva del cavallo atleta. PRODOTTII prodotti della Linea Horse di NBF Lanes, Doping-Free, supportano la corretta crescita del puledro e dello yearling, sono altresì specifici per il benessere delle articolazioni del cavallo atleta. Esaltando, migliorando le performance e facilitando il recupero dopo lo sforzo, intervengono significativamente nella cura e nella prevenzione delle patologie tipiche del cavallo sportivo. DOPING-FREELa trasparenza prima di tutto. Dal momento che sono completamente di origine naturale, tutti gli integratori di NBFlanes sono Doping-Free. Per confermare la nostra serietà sul tema, abbiamo sottoposto i nostri integratori a severi test presso l’Irish Equine Centre, che ha stabilito l’assenza di sostanze proibite in tutti i cavalli cui era stato somministrato il prodotto. Informazioni: http://www.nbflaneshorse.com/
Nei giorni scorsi siamo passati alle scuderie di Capannelle per presentare alcuni prodotti. E allora ricordiamo come mercoledì 11 LUGLIO giornata promozionale curata dalla NBF LANES, presso la DEMAS in via Circonvallazione Orientale, 4692, 00178 Roma RM.
Dalle 9 alle 18 in loco ci sarà la responsabile, la Dottoressa Chiara Catalano, per rispondere ad ogni dubbio e curiosità sui nuovi prodotti NBF, in grandissima ascesa sul mercato veterinario per il purosangue da corsa. Ci saranno anche dei campioni omaggio su richiesta.
  • La prima notizia di attualità riguarda Frankie Dettori che, come anticipato su queste colonne la settimana scorsa, ha ufficializzato la conclusione dell'accordo che lo legava con l'Al Shaqab in quanto ormai il gruppo Qatariota guidato da Jawan Al Thani è impegnato soprattutto sul fronte francese, dopo le problematiche riscontrate in Inghilterra dove molti allenatori si sono lamentati di come i pagamenti delle pensioni siano arrivati tardi. Possiamo confermarvi che molti allenatori hanno posto un feroce aut aut del tipo: "O paghi o ti riprendi i cavalli". Offeso, se n'è tornato in Francia. E dunque, come conseguenza, Frankie si impegnerà di più per John Gosden. In questo momento ha il coltello dalla parte del manico, ovvio.
  • Rimanendo per un attimo in Francia diciamo pure che ci sono un paio di news che riguardano la famiglia Niarchos. Due buone, ed una cattiva. Quella cattiva è che la campionessa Senga (Blame), è improvvisamente scomparsa qualche ora fa causa emorragia interna che non ha lasciato scampo alla 4 anni che la scorsa stagione vinse il Prix de Diane G1. Si trattava di un ottimo prospetto allevatorio, volato in cielo. Tutta la disperazione di Alan Cooper che ha richiesto una autopsia, per capire se ci sono responsabilità. In generale, un peccato.
  • Le buone riguardano i campioni di casa Niarchos con Study Of Man (Deep Impact), vincitore del Prix du Jockey Club G1, che ha deciso di puntare l'Arc de Triomphe cercando di concretizzare un percorso che fece Almanzor. Cioè passando per il Guillaume D'Ornano G2 a metà Agosto, poi le Irish Champion Stakes G1 di Leopardstown, per arrivare fresco all'appuntamento con il ParisLongchamp, rinnovato a festa. Poi, con Enable ancora fuori dai giochi ed un Cracksman zoppicante (in termini di prestazioni), tutto è lecito. L'altra notizia invece riguarda Alpha Centauri (Mastercraftsman) che dopo aver illuminato la scena al Royal Ascot, ha cominciato a pensare agli obiettivi futuri. Jessica Harrington ha predisposto per lei un percorso che prevede la partecipazione nel Jacques Le Marois G1, quest'anno dotato di 1 milione di euro. Altrimenti solo contro le femmine nelle Falmouth. A riferirlo, sempre Alan Cooper, Racing manager dei Niarchos. 
  • A proposito di Niarchos, una notizia di sponda. Infatti è stato ritirato in razza Real Steel (Deep Impact), vincitore di 4 corse tra cui il Dubai Turf G1, che sarà ritirato alla Shadai per il 2019 causa infortunio. Davvero un bel pedigree, la terza mamma è la incredibile Miesque (Nureyev), portabandiera nel mondo dei Niarchos.
  • Dal quartier generale di Prestige Place ha preso parola Marco Botti che ha riferito come Aljazzi (Shamardal), vincitrice al Royal Ascot con Willy Buick nelle Duke Of Cambridge Stakes G2, prima vittoria per Marco Botti al meeting reale, correrà il Prix Rothschild G1 a Deauville il 29 Luglio. E pensare che lo scorso anno doveva essere ritirata in razza, ma proprio Marco Botti ha insistito con la proprietà Saleh Al Homaizi & Imad Al Sagar, per tenerla in training anche a 5 anni. Per ora ha avuto ragione lui. Forza Aljazzi!
  • Altre notizie riguardano Godolphin con Old Persian (Teofilo), vincitore del Derby di Ascot (le King Edward), che dopo aver ottenuto un sesto da supplementato nell'Irish Derby G1, riposerà per il resto della stagione in vista del St Leger di Doncaster, in Settembre. Saggia decisione. 
  • In termini di velocisti Aidan O'Brien ha ufficializzato la partecipazione di Us Navy Flag (War Front) per la July Cup G1 di Newmarket. Il figlio di War Front (Danzig), dopo aver tentato tutte le Ghinee possibili e non solo (anche St James e Poule), ottenendo al massimo un secondo in Irlanda, tornerà all'antico amore della velocità. Del resto a 2 anni ha vinto le Dewhurst G1 a 1400, le Middle Park G1 a 1200 e le Round Tower G2 a 1200. Stesso obiettivo per il "nativo" Redkirk Warrior (Notnowcato), la cui storia l'abbiamo raccontata tante volte, che da Inglese australianizzato, ha steccato nelle Diamond Jubilee Stakes G1 ad Ascot, ma cercherà di rifarsi a Newmarket, dove sta lavorando in maniera produttiva. 
  • Ultima news arriva dalla Germania dove il campione Guignol (Cape Cross), di proprietà del Barone Von Ullman, vincitore di 3 G1, entrerà in razza causa infortunio che ne ha condizionato la carriera. Ha corso anche a Milano arrivando sesto nel Jockey Club G1, ma poi ha ottenuti vittorie a Monaco e Baden Baden al massimo livello. La mamma è la mitica Guadalupe (Monsun).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui