STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 15 luglio 2018

Francia: Kew Gardens regola Neufbosc nel Grand Prix de Paris. Zarkamiya vince in Listed, tutta sua mamma!

Mai vendere la pelle dell'orso prima di averlo accoppato. Negli scorsi giorni si era parlato e sentito che Aidan O'Brien fosse in crisi, e lui cosa ti fa? Ti piazza un doppio nella stessa giornata in G1. 
Dopo aver vinto nel pomeriggio la July Cup G1 a Newmarket con un impressionante Us Navy Flag (ne abbiamo parlato in QUESTO POST) l'altra perla della serata l'ha collezionata con Kew Gardens (Galileo) nel Juddmonte Grand Prix de Paris G1, nel giorno della presa della Bastiglia, presso ParisLongchamp. 
Il figlio di Galileo in maniera paziente ha atteso gli eventi e sotto la scia di Nelson (Frankel), si è impegnato dal centro della pista per venire a capo di una corsa complicata con Ryan Moore in sella che ce l'ha messa tutta per piegare Cristian Demuro e il suo Neufbosc (Mastercrafstman) in una lotta che si è protratta fin sul traguardo, quando tutto è apparso più chiaro. Al terzo posto Dee Ex Bee (Farhh), sembrato inferiore rispetto ai primi due. 
Kew Gardens è definitivamente sbocciato nelle ultime settimane, in particolare dopo il Derby di Epsom G1 dove era giunto nelle retrovie a quasi 30 lunghezze da Masar. Rifattosi al Royal Ascot nel Queen's Vase G3, ha aggiunto un'altra perla alla sua collana vincendo la seconda corsa consecutivamente. Tanto da far pensare ad un summit nelle King George, secondo l'ammissione del suo allenatore. Cavallo da miglio e mezzo puro. IL VIDEO QUI. IL RISULTATO QUI.
Per O'Brien era la terza vittoria in questa corsa dopo Scorpion nel 2005 e Imperial Monarch nel 2012. Si tratta di un prodotto della fattrice Chelsea Rose (Desert King), vincitrice in carriera delle Moyglare Stud Stakes G1. 
Nel resto del pomeriggio in Francia abbiamo assistito ad una vittoria emozionale nel Prix Thiberville Lr per femmine di 3 anni sul miglio e mezzo. Sul traguardo è giunta prima Zarkamiya, prodotto di  2 imbattuti quali Frankel e della campionessa Zarkava (Zamindar), vincitrice di 5 G1 e soprattutto dell'Arc de Triomphe G1 con a bordo Soumillon, lo stesso interprete della 3 anni. Zarkamiya, sorellastra di Zarak (Dubawi), aveva esordito con una vittoria (ne parlammo QUI) ma non si era ripetuta. Presa con le molle, Alain De Royer Dupre le ha costruito un vestito su misura in questa corsa. Intercettato poco dopo la corsa ha detto: "Come sua madre è delicata, ma allo stesso modo ha talento da vendere. La madre era più precoce, lei ha bisogno di maturare. Ma sono sicuro si toglierà belle soddisfazioni. Andremo per gradi, il prossimo impegno sarà il Prix Minerve G3". IL VIDEO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui