STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 8 luglio 2018

Mondo del turf, report della domenica: Intellogent a sorpresa nel Jean Prat, Derby tedesco a Weltstar

Apriamo la giornata di domenica facendo un pò il punto della situazione di quanto accaduto nella giornata, cominciando proprio dall'America dove si sono tenute delle prove che vanno viste in chiave europea.
Mentre in Francia si corre il Jean Prat e non solo, in Germania va in scena il Derby teutonico ad Amburgo. Vediamo come sono andate le cose...
  • FRANCIA: Risultato a sorpresa nel Jean Prat G1, la rivincita delle Poule d'Essai des Poulains, con vittoria andata a Intellogent (Intello), di proprietà di Fiona Carmichael, che dopo il quarto posto nel Jockey Club G1 di Chantilly ha tratto giovamento dall'accorciamento della distanza facendo perno sullo speed, ha vinto a 10/1 per il training di Fabrice Chappet e la monta di Pierre Charles Boudot, battendo il supplementato di Godolphin bellissimo Cascadian (New Approach), con al terzo il favorito Gustav Klimt (Galileo), mentre ultimo Olmedo (Declaration Of War) che conferma il suo momento negativo di forma. Il vincitore correrà il 12 Agosto il Jacques le Marois G1. VIDEO QUI. RISULTATO QUI. In apertura di pomeriggio da Deauville da segnalare la doppietta di Cristian Demuro, poi diventate tre per conto di Simone Brogi, mentre nel Prix Kistena sui 1200 metri, una Listed, buona prestazione per Sestilio Jet (French Fifteen), ma solo quinto, mentre ha deluso Leonio che era stato supplementato. 
  • GERMANIA: In Germania nel Derby Tedesco di Amburgo, confermatissima la linea delle Oppenheim Union Rennen G2 di Colonia di qualche settimana fa, con doppio ripetuto per i primi 2 di quella volta con Weltstar (Soldier Hollow) che ha battuto ancora Destino (Soldier Hollow). In sella Adrie De Vries, dopo lotta, con Royal Youmzain (Youmzain) solo terzo da favorito ma con uno steccato pessimo (13) rispetto ai primi due che avevano pescato l'1 ed il 6. I primi due sono allenati da Markus Klug, ma il primo arrivato è un portacolori del Gestut Rottgen. IL VIDEO QUI. IL RISULTATO QUI. Più in basso il tweet che celebra l'esultanza di Markus Klug. Il vincitore è un figlio di Soldier Hollow (In The Wings), molto forte in patria ma che ha avuto qualche problema, e mezzo fratello di Windstoss (Shirocco), che ha vinto il Derby tedesco lo scorso anno.
  • UNITED STATES: In America è andato in scena un convegno di qualità a Belmont, con corse in erba al massimo livello e dunque presenza europea garantita da Aidan O'Brien. In apertura di giornata però le Dwyer Stakes (Grade 3) (3yo) sul miglio in dirt dove si rivedeva all'opera Mendelssohn (Scat Daddy), il grande favorito, che però non è andato oltre ad un terzo posto in una corsa vinta dal redento Firenze Fire (Poseidon's Warrior) per Jason Servis, al rientro dopo l'11° posto nel Kentucky Derby, che ha fatto valere la freschezza vincendo con 9 lunghezze di margine sul secondo. Mendelssohn, che sembrava poter vincere all'attacco della curva, ha perso gradualmente mordente ed alla fine è giunto terzo a 9 lunghezze e mezzo dal vincitore che lo aveva preceduto anche a Churchill Downs, dunque. VIDEO QUI.
  • Gira che ti rigira, però, alla fine Aidan non è tornato con le mani in mano perchè ha portato una bella valorizzazione in dote per Athena (Camelot) la quale ha vinto le Belmont Oaks Invitational Stakes (Grade 1) (3yo Fillies) G1 sui 2000 metri in erba, grazie ad una cavalla tosta, tenace, alla settima uscita in stagione e dopo aver ottenuto un quarto posto nelle Ribblesdale Stakes G2, ed un terzo nelle Pretty Polly, ecco l'assunto in G1 per la figlia di Camelot e Cherry Hinton (Green Desert). Ora un pò di meritato riposo. VIDEO QUI.
  • Nel Belmont Derby Invitational Stakes (Grade 1), prova analoga per i maschi, soddisfazione per Jonathan Thomas con il suo Catholic Boy (More Than Ready) che è tornato veemente per battere, per la seconda volta consecutivamente nel 2018, Analyze It (Point Of Entry) con Hunting Horn (Camelot) al terzo posto. Hunting Horn aveva vinto al Royal Ascot, ed in precedenza era sesto ma a 2 lunghezze da Study Of Man nel Prix du Jockey Club. Pare ovvio che la proprietà stia spingendo per valorizzare molto Camelot, che in effetti ha doti da riproduttore apparentemente fuori dal comune.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui