STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 30 luglio 2018

Mondo del turf: Notiziario del 30 Luglio. Domenica di livello tra Newbury con i PSA, Deauville e Monaco..ed italians

Apriamo l'ultimo lunedì di Luglio 2018 con il notiziario di inizio settimana, che se da una parte chiude il mese appena trascorso dall'altro apre un periodo molto intenso per le corse con Agosto 2018. In questo post parleremo di Inghilterra con i nostri PSA che si sono fatti onore per Endo Botti e Cristiana Brivio, Carlo Fiocchi ed Antonio Fresu.. Poi delle corse francesi di questa domenica, e di quanto accaduto in Germania.
  • Il nostro report parte dall'Inghilterra dove c'è stato un convegno per PSA a Newbury, sempre frequentato negli ultimi anni da italiani. In particolare nel DIAR International Stakes (Group 3 PA) ARAB RACE a vincere sul palo era stato Zoe di Gallura, un fratello di Urge di Gallura vincitore a Newbury lo scorso anno, che però complice una vistosa deviazione sul secondo è stato retrocesso lasciando spazio alla vittoria di Tahirwah. Zoe Di Gallura è di proprietà di Giovanna Picconi, allenato da Endo Botti ed era montato da Carlo Fiocchi. IL VIDEO QUI. Ancora più importante era il Shadwell Arabian Stallions Hatta International Stakes (Group 1 PA) ARAB RACE dove a vincere è stato ancora Olivier Peslier con Joudh, ma terza è arrivata Eiman Du Loup (Kerbella) ancora per Endo Botti ma i colori della Razza de Pine e la monta di Antonio Fresu. IL VIDEO QUI.
  • In Francia c'è stata materia importante, in particolare da Deauville dove è cominciata ufficialmente l'estate. Ogni settimana un G1 di alto livello di domenica, ma il weekend comincia sempre di sabato. Domenica il clou è stato il Prix Rothschild (Group 1) (3yo+ Fillies & Mares), una corsa che negli ultimi 14 anni ha lanciano equamente le giovani e le anziani, è stato vinto dalla 3 anni With You (Dansili) per Freddy Head ed i colori di George Strawbridge. La figlia di Dansili, stallone recentemente ritirato dalle attività riproduttive, ha seguito la scia di Crown Walk e poi se n'è andata per proprio conto con Aurelien Lemaitre in sella resistendo a tutti gli attacchi di quest'ultima, con al terzo l'altra Godolphin Rosa Imperial (Pivotal). Solo quarta, rinvenendo all'estero e con un percorso dispendioso, l'attesa Aljazzi (Shamardal) per Marco Botti. La vincitrice è una sorella piena della campionessa We Are, vincitrice di Opera G1 e non solo. IL VIDEO QUI. Nel Prix de Cabourg G3 per i 2 anni, ancora cappottone inglese sui francesi. A vincere è stata Comedy (Dandy Man) per Karle Burke, che ha fatto tutto da sola per risolvere nei confronti di Kodyanna (Kodiac) per Rich Fahey. Terzo il primo dei francesi We Go (No Nay Never), mentre quarto Wind Test (Epaulette) per Attilio Giorgi, alla prima uscita per i nuovi colori di A Jathiere & G Augustin-Normand. Buona comunque la prova del grigio. VIDEO QUI.
  • In Germania si è disputato il Grosser Dallmayr Preis - Bayerisches Zuchtrennen G1, una corsa emozionale perchè è stato l'ultimo G1 vinto da Daniele Porcu, lo scorso anno con Iquitos. L'edizione 2018 è stata dominata da Benbatl (Dubawi) per i colori Godolphin e soprattutto con un Oisin Murphy ispirato in sella. Un periodo d'oro per il giovane jockey inglese. Al secondo è arrivato Stormy Antarctic, ancora un inglese, mentre al terzo il tedesco ma di varie etnie Va Bank (Archipenko), con Iquitos al quarto. IL VIDEO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui