STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 28 luglio 2018

+++Breaking News+++: Cracksman ritirato dalle King George!! Appoggiatissimo Poet's Word..

Troppa poca acqua, questa la motivazione che ha spinto John Gosden a ritirare di fatto Cracksman (Frankel) dalla competizione delle King George VI And Queen Elizabeth Stakes (Sponsored By Qipco) (Group 1) (British Champions Series) (Class 1) (3yo+). A comunicarlo prima il clerk dell'ippodromo di Ascot Chris Stickels, e poi John Gosden il quale ha dichiarato alla tv inglese:
"è stata una decisione facile da prendere. Sono piovute al massimo 2mm d'acqua stanotte, il terreno era morbido ma con sole e vento il terreno si sta gradualmente asciugando, non ha senso correre in queste condizioni per noi. Rimarrà a riposo. Significa che quest'anno con i temporali non siamo stati fortunati. Peccato, sarà per la prossima. Cracksman sta bene". Più sotto le parole di John Gosden nell'intervista realizzata da Racing Uk.
Con il ritiro di Cracksman, il betting parla a favore di Poet's Word appoggiato pesantemente negli ultimi 2 giorni fino a 13/8, apparigliando la quota del favorito dell'antepost Crystal Ocean. Si preannuncia una sfida in famiglia per Sir Michael Stoute. Descritta in formissima Coronet, che deve fare un numero mai prodotto per vincere, ma che è nelle sue corde, mentre il Coolmore ha lasciato dentro ovviamente Hydrangea e Rostropovich. Alle 16,40 ora italiana, in diretta sul 220, la corsa. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui