STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 3 ottobre 2016

Capannelle: Plein Air in volo sull'Archidamia su Sound Of Freedom, mentre nel Villa Borghese Cosmelli stupisce ancora!

A Roma sono andati in scena i trials verso il Lydia Tesio G1 e Premio Roma nell'Archidamia sui 2000 metri e nel Villa Borghese sui 2200 metri. Nella prova per le femmine alla fine la forma di Plein Air (Manduro) ha avuto la sua gratificazione per la prima volta a livello di Stakes. La 3 anni da Manduro della New Age agiva soprattutto in appoggio alla rientrante Sound Of Freedom (Duke Of Marmalade) ma questa è rimasta un pò troppo indietro a temporeggiare e non è riuscita nell'aggancio di una cavalla che sta andando fortissimo, comunque. Buono il rientro però di Sound, mentre meno buono sul pesaante quello di Responsibleforlove (Duke Of Marmalade) che non è riuscita a progredire su terreno poco amato con Dario Vargiu che comunque non le ha dato un rientro duro. Va rivista certamente, era anche molto sudata prima della corsa. Per Plein Air era la quarta vittoria consecutiva, sempre più in progresso corsa dopo corsa, da tipica Manduro con mamma da Galileo. Vincitrice al debutto, è finita terza in condizionata ma poi è sbocciata letteralmente prima dell'estate costruendosi una bella serie di successi. Prima in Hp, poi in condizionata, poi in Listed. Correrà il Lydia Tesio G1 con chance autonoma, crediamo. IL VIDEO DELL'ARCHIDAMIA CLICCANDO QUI.
I Botti hanno trionfato anche nella seconda Listed di giornata grazie all'altrettanto progressivo Cosmelli (Mr Vegas), capace di vincerne 5 consecutivamente, battendo Right Connection (Beat Hollow) e Quelindo. Si tratta di un homebred della Ste.Ma. che omaggia il noto allevatore Giulio Cosmelli, migliorato grazie al paraocchi. Si tratta di un fratellastro di Valvibrata (Mujahid), che vinse l'Archidamia qualche anno fa. La mamma è la inedita Victorian Girl (Lomitas) che ha dato solo vincitori. IL VIDEO DEL VILLA BORGHESE QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui