STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 23 ottobre 2016

Milano: Dschingis Secret vola sul St Leger Italiano G3! Nel Campobello prosegue da imbattuto il grigio Ground Rules

Il weekend italiano è stato inaugurato da San Siro che virtualmente ha passato il testimone a Capannelle per la seconda parte dell'autunno. Nella giornata di sabato si è corso il St Leger Italiano G3 sui 2800 metri vinto dal tedesco, tanto per cambiare, Dschingis Secret (Soldier Hollow) con Martin Seidl in sella per Markus Klug al training. Il 3 anni, terzo nel Derby tedesco di Amburgo alle spalle di Isfahan, ha vinto di 7 lunghezze sull'italian bred Troublemaker (Vita Rosa) ed il tedesco Berghain (Medicean), con il SAF Tellina (Silvano) finito sesto di 7, perchè Duca Di Mantova si è fermato come 2 volte fa. IL VIDEO QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Per i 2 anni c'era il Campobello Lr per puledri in odore di Berardelli G3 o lontanamente in odore di Derby. A vincere è stato uno dei tre di Stefano ed Alduino Botti quale Ground Rules (Aussie Rules), portacolori Effevi ora imbattuto in 2 uscite, che ha replicato il bell'assolo del debutto vincendo ancora ma sfruttato la vena realizzativa di Cristian Demuro che ha portato il suo al largo di tutti su una fascia meglio galoppabile, e farlo progredire in una azione presa solo a 200 dal palo. Battuto Dulciboy (Paco Boy), mentre nulla da fare per il "titolare" della cattedra Fabio Branca in sella a Trust In Me (Desert Prince), arrivato nelle retrovie dopo aver tentato un percorso interno poco produttivo. VIDEO QUI. Stesso identico risultato nel Castello Sforzesco HP per i cavalli di 2 anni con Cristian Demuro che ha montato quello in teoria considerato il secondo di scuderia Effevi. Fabio Branca, in sella ad Happy Dream, è arrivato ultimo (troppo male, comunque) mentre a vincere è stato ancora un grigio Effevi dal nome Opinion Maker (Zoffany) che a Roma aveva vinto in all weather.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui