STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 13 ottobre 2016

Aste: Concluso il Book 2 delle #Tattersalls October Sale. Movimento a £38,8 (-8,5%), agli italiani 13 cavalli per £466,000.

Si è concluso anche il terzo giorno del Book 2 di Tattersalls, al termine del quale facciamo un pò il punto della situazione tirando le somme e dando le note di italianità presenti alla colonna degli acquisti (corposi economicamente), per fortuna. In totale del Book 2 c'erano in catalogo 774 cavalli di cui 708 offerti, 594 venduti (l'anno scorso furono 681) che hanno realizzato un movimento di £38,823,500 (-8,5%) con la media a £65,359 (+5%) ed il mediano a £50,000 (+6,4%). 
Il top price è stato realizzato ancora da John Ferguson che ha acquistato per £380,000 il Lot 997, un maschio da Kodiac (Danehill) con mamma Red Vale (Halling), già madre di Vale Of York (Invincible Spirit), campione e stallone, della immediata famiglia di Responsibleforlove (Duke Of Marmalade) di proprietà a metà del Team Valor e Razza Latina. Tra i prezzi più alti vanno segnalati ancora un Dubawi da £300,000, 2 Kyllachy (Pivotal) rispettivamente da £270,000 e £260,000, un Sea The Stars (Cape Cross) da £260,000, uno Shamardal (Giant's Causeway) ed un  Holy Roman Emperor (Danehill) da £250,000. 
Alla fine John Ferguson ha comprato 16 lotti per conto Godolphin spendendo quasi £3 milioni. Molto di più ha fatto Angus Gold per Shadwell che ha comprato 42 cavalli per complessivi £5,157,000.
Gli italiani
come detto sono stati attivi nella fascia media, spendendo anche un pò di soldini: Alduino Botti ha comprato una femmina da Sepoy (Elusive Quality) da £48,000, la Blueberry ha comprato tre cavalli spendendo £50,000 per un Farhh (Pivotal) e Veronica Franco (Lomitas), famiglia sempre in orbita Bezzera per risolvere una partnership e di fatto è un fratellastro di Valuta Pregiata, mentre per £42,000 la Blueberry ha preso una femmina da Lemon Drop Kid (Kingmambo) e per £18,000 una femmina ancora, ma da Intello (Galileo).
La Rencati ha speso £127,000 quasi equamente divisi, per 2 maschi da Casamento (Shamardal). Marco Bozzi ha speso £45,000 per un grigio da Mastercraftsman (Danehill Dancer), la Concarena ha preso una femmina da Dawn Approach (New Approach) per £58,000. La Gies per Peppe Di Chio ha speso £25,000 per uno Zoffany (Dansili), Francesca Turri £22,000 per una femmina da Intello (Galileo), Biondi invece un Iffraaj da £16,000, Roberto Saggini un Nathaniel a £12,000, Giannotti ha preso una femmina da Declaration Of War per £3000.
Complessivamente gli italiani hanno speso circa £466,000 per 13 cavalli che verranno in Italia. E non abbiamo contato quelli di Federico Barberini e qualcuno che può esserci sfuggito...Abbiamo idea che non sia finita qui, in quanto giovedì si terrà la sessione del Book 3 e venerdì quella del Book 4 di cui parleremo fra qualche giorno.
I RISULTATI COMPLETI DEL BOOK 2 DELLE TATTERSALLS OCTOBER YEARLING SALES CLICCANDO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui