STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 17 ottobre 2016

Estero: One Foot In Heaven vince il Conseil de Paris. America ed Australia, ecco i risultati più interessanti del weekend

Non c'è stata solo Italia ma un pò di internazionalità nella domenica appena vissuta. Ad una settimana dall'Arc de Triomphe G1, l'Alain du Royer Dupre One Foot In Heaven (Fastnet Rock) ha trovato la compagnia più agevole dopo il quinto a Chantilly, tornando a vincere il Conseil de Paris G2 dopo il Grand Prix de Chantilly G2, stavolta con Soumillon in sella battendo Tiberian (Tiberius Caesar), e Berkshire (Mount Nelson) che era iscritto nel Jockey Club ma ha preferito andare in Francia.
Sabato in America, a Keeneland l'europea, ma allevata dalla Tenuta Della Genzianella, Hawksmoor (Azamour) ha sfiorato la vittoria nelle Queen Elizabeth II Challenge Cup G1, battuta di un muso da Time And Motion (Tapit) ed Harmonize (Scat Daddy).
Nel Canadian International G1 di Woodbine in Canada, esplosivo cambio di marcia di Erupt (Dubawi) per Francis Harry Graffard con in sella Pasquier, ha battuto di 1 Dartmouth (Dubawi) e Wake Forest (Sir Percy). Idaho (Galileo) solo quinto, ultimo Protectionist (Monsun). IL VIDEO QUI
Sabato a Caulfield c'è stata la Caulfield Cup vinta dalla 4 anni Jameka (Myboycharlie) per Ciaron Maher con in sella Nicholas Hall, e si tratta di una campionessa a livello locale, ed ha battuto il castrone europeo Scottish (Teofilo) per Charlie Appleby. Solo settimo Sir Isaac Newton (Galileo). IL VIDEO QUI. Probabile ora la presenza nella Melbourne Cup G1.
Sabato ancora Australia con il Cox Plate dove al momento la favorita è la femmina di Chris Waller Winx (Street Cry), ma c'è attesa per il Fabre Vadamos (Monsun) che avrà in sella Joao Moreira.  In ordine temporale, poi c'è attesa per la Breeders Cup del 4 e 5 Novembre in America. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui