STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 30 ottobre 2016

Giappone: #Maurice impressiona nel Tenno Sho di Tokyo con Ryan Moore. Battuto Real Steel con Mirco Demuro.

Comincia bene il lungo weekend di Ryan Moore. Domenica mattina a Tokyo il 33enne jockey inglese ha vinto il Tenno Sho (Autumn) G1 sui 2000 metri da ¥290,500,000 (£2,275,048) in sella al campione Maurice (Screen Hero), campione più che altro sul tema del miglio, che dopo un rodaggio da sconfitto nel Sapporo Kinen G2, ha vinto quella che doveva vincere in stile impressionante. Del resto, con il cavallo nipponico, c'era del feeling già espresso in 2 G1 vinti la scorsa stagione come il Kyoto Mile Championship e l'Hong Kong Mile in Dicembre, ma l'eccellenza del 5 anni si è manifestata una volta di più con l'extra furlong. Il figlio di Screen Hero (Grass Wonder) e Mejiro Frances (Carnegie), allenato da Noriyuki Hori per Katsumi Yoshida, ha seguito in gruppo il ritmo imbastito da A Shin Hikari (Deep Impact), ricordiamolo come vincitore impressionante dell'Ispahan G1, con il grigio che ha affievolito gradualmente il passo ed ha lasciato via libera a quelli che venivano da dietro, tra cui appunto Maurice. Dalle retrovie è spuntato anche Real Steel (Deep Impact) che con Mirco Demuro è stato autore di un finale, con una azione e progressione iniziata tardivamente. Terzo è arrivato il 5 anni Staphanos (Deep Impact). Per Ryan Moore la prossima destinazione è l'Australia dove martedì, all'alba ora italiana, correrà la Melbourne Cup G1 in sella a Bondi Beach (Galileo). IL RISULTATO COMPLETO QUI. IL VIDEO DEL TENNO SHO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui