STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 3 ottobre 2016

Italians in giro per il mondo. Il resoconto della settimana tra Germania, Giappone, Francia, America, Corea e Nuova Zelanda

Un fine settimana interessante per gli italiani in giro per il mondo. Cominciamo con il dire che lunedì pomeriggio Dario Vargiu sarà a Berlino dove ha pescato 2 ingaggi, di cui uno in G3. Monterà l'8 anni Gereon in un handicap sui 1800 metri per Christian Zschache, poi è stato ingaggiato soprattutto nel Preis der Deutschen Einheit G3 sui 2000 metri per 3 anni ed oltre, e sarà in sella al 4 anni Palang (Hat Trick) per il training di Andreas Löwe ed i colori della Darius Racing, gli stessi del derbywinner Isfahan per intenderci. A Colonia invece c'è una Listed dove al via troviamo Daniele Porcu e Miki Cadeddu.
Domenica è stata una giornata di successo per Mirco Demuro in Giappone che a Nakayama ha ottenuto 3 vittorie che lo fanno salire a quota 110 affermazioni in stagione, a distanza comunque dai leader del torneo JRA cioè Keita Tosaki (142) e CP Lemaire (128). Mirco ha comunque vinto a livello di G1 le The Sprinters Stakes G1 sui 1200 metri in sella al grigio di 5 anni Red Falx (Swept Overboard) per Tomohito Ozeki ed i colori della TokyoHorseRacing Co. Ltd, in un arrivo intensissimo con 11 cavalli (si, 11) in fotografia con distacchi di testa, incollatura, incollatura, muso, testa, incollatura, muso, incollatura, incollatura, incollatura, mezza, testa, incollatura, testa. Incredibile. IL VIDEO DELLA CORSA QUI.
Sempre in Oriente, ma in Corea, Marcellino Belli ha finalmente inaugurato la sua esperienza con una vittoria, la prima a livello locale, in una corsa per velocisti dove ha vinto in sella alla femmina Northern Hojae per Kim Kyung Min ed il training di Jung Ho Ik, ad una quota esorbitante di 44/1. IL VIDEO DELLA VITTORIA QUI.
In Francia due successi negli ultimi giorni per gli italiani. Staisenzapenzieri (Royal Applause) ha vinto al debutto francese dopo la carriera italiana il 28 Settembre a Le Mans per Alessandro Botti ed i colori di Ferdinando Fratini, che il comandante in capo di un consorzio che vede 8 piccoli proprietari, più che altro amici del calcetto. Una bella storia. 
Dopo qualche piazzamento da Giugno ad Agosto tra Dax, Mont-de-marsan, La Teste De Buch, Royan-La Palmyre, è arrivata la prima vittoria in terra francese per il 4 anni Cape Sunion (Gladiatorus) ieri vincitore per Maurizio Guarnieri ad Auch, campo di provincia, in una condizionata sui 2000 metri con Gianni Siaffa in sella. 
In America Luca Panici continua a mietere successi. Ne sono arrivati degli altri che hanno fatto lievitare il suo conto affermazioni in questo 2016 fino a 87 vittorie, già superato il dato del 2015 con 84 vittorie ed anche somme vinte rispetto allo scorso anno che attualmente sono di $2,416,897. QUI IL VIDEO DI UNA VITTORIA DI SABATO A GULFSTREAM PARK.
In Nuova Zelanda, ad Hastings, si è rivisto all'opera Willie Cazals (Aussie Rules), secondo nel Derby di qualche anno fa alle spalle di Crackerjack King, allevato da Giovanni Falduto, che dopo la carriera cinese ora è un cavallo australiano. Sabato ha vinto il Livamol Classic G1 da $NZ250,000 a 9 anni, tornando a vincere dopo 3 anni dopo vari infortuni che l'hanno tenuto fuori dalle piste per un pò. Ad Hong Kong si era fatto male ai tendini, è stato un anno fermo e dopo il rientro di Agosto ha vinto in G1 locale. La sua ultima affermazione era stata quella in Aprile 2013, pur piazzandosi molto spesso ed in particolare nel Vase G1 del 2014 alle spalle di Flintshire. Complimenti! IL VIDEO SU QUESTA PAGINA NELLA AREA VIDEO.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui