STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 20 aprile 2018

Estero: In Francia debutto ok per #Zarkamiya (Frankel e Zarkava). A Newmarket Masar imponente nelle Craven Stakes

Apriamo con una parentesi francese perchè ieri pomeriggio c'è stato un debutto di quelli eccellenti e che riguarda Zarkamiya (Frankel), una femmina di 3 anni prodotto appunto di Frankel e Zarkava (Zamindar), 15 G1 complessivi in pista, che ha vinto a Longchamp con in sella Cristophe Soumillon mettendo in campo un bel cambio di marcia. 
Zarkamiya ha iscrizioni nelle Poule, nel Saint-Alary e nel Prix de Diane, ma solo il tempo dirà quando sia buona. IL VIDEO DEL DEBUTTO QUI. L'INTERVISTA A ALAIN DE ROYER DUPRE QUI.
Taglia media, non enorme, somiglia somaticamente a sua madre. Zarkava non ha iniziato benissimo in razza, ma il primo figlio importante è stato Zarak (Dubawi), vincitore di G1. Ora ha un 2 anni da Invincible Spirit, uno yearling da Siyouni femmina ed ha recentemente prodotto un foal da Sea The Stars. Ha già visitato ancora Dubawi, in questo 2018. Quanta qualità! 
In Inghilterra c'è stato il terzo giorno del Craven Meeting, quello conclusivo in attesa della risposta di Newbury domani con Expert Eye in pista. A sorpresa a vincere è stato, in maniera "smashing", il Godolphin Masar (New Approach) redento da una deludente apparizione a Meydan nell'Al Bastakiya nell'inverno appena trascorso, comunque bello pronto. A deludere è stato Roaring Lion (Kitten's Joy), apparso un micetto al posto del "bufalesco" cavallo che aveva dato una corsa a Saxon Warrior. Certamente da rivedere, con White Mocha (Lope De Vega) che lo ha anche battuto per il secondo posto. IL VIDEO QUI.
Nelle Abernant Stakes G3 sul tema della velocità da registrare la seconda vittoria in questa corsa per Brando (Pivotal), che da fresco è sempre un'altra categoria. Il 5 anni di Kevin Ryan ha battuto Sir Dancealot (Sir Prancealot) con al terzo Projection (Acclamation), mentre la delusione cocente è stata per Le Brivido (Siyouni), il cavallo promettente ed in comproprietà di HRH Prince Faisal Bin Khaled/Mrs Magnier, allenato da Fabre, che non è riuscito a stendersi complice una corsa molto tattica. Ci sono state molte critiche a Pierre Charles Boudot, del resto siamo a Newmarket e non nella annoiata provincia parigina. Le Brivido si rifarà. IL VIDEO QUI.
E oggi comincia Newbury, cominciamo a studiare!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui