STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 10 aprile 2018

Francia, i trials: Dice Roll impressionante nel Djebel con Demurino. Coeur De Beaute beffa Zonza nell'Imprudence

In Francia di clamoroso, o quantomeno atteso ad un certo punto, c'è stato il sorpasso in classifica di Cristophe Soumillon rispetto alla rivelazione di questa prima parte di stagione in Francia Mickaelle Michel. 
Il jockey belga, che ha dispensato parole per chiunque passasse dalle sue parti domenica (parlando di Longchamp, in generale, dell'open stretch), ha raggiunto la quota 38 affermazioni riprendendosi lo scettro. Nulla toglie alla grandissima ascesa della jockette che cercherà di mettersi ancor più in evidenza nella stagione.
Tutto questo a Deauville dove ci sono stati 2 trials interessantissimi in vista delle Classiche francesi, le Poule d'Essai des Poulains e Poule d'Essai des Pouliches che torneranno a Longchamp per questo 2018, anche se l'open stretch del tracciato parigino non è stato ancora molto digerito da fantini e cavalli. 
Ma parliamo di corse: Particolare impressione ha destato Dice Roll (Showcasing) con Cristian Demuro a bordo nel Prix Djebel G3, una corsa vinta negli anni scorsi da gente come Al Wukair, Charm Spirit, Style Vendome e Makfi, risolta con una prova di forza inaudita dimostrando di essere cresciuto tantissimo e andando come sul burro su un terreno faticoso. A farne le spese gli attesissimi Sacred Life (Siyouni) e Cardsharp (Lonhro), supplementato, che non si sono piazzati e nemmeno si è piazzato Leonio per Andrea Marcialis, a disagio sul fondo e già richiesto pesantemente a metà gara. Secondi e terzi sono arrivati Magic Bibou (Panis) e Batwan (Kendargent). Il vincitore è un figlio di Showcasing (Oasis Dream), da molti definito come l'erede in razza di suo padre, acquistato per €130,000 da Giacomo Algranti, proprietario italiano, che lo ha dato in allenamento a Chappet. IL VIDEO QUI. IL RISULTATO QUI.
Cristian, che aveva vinto domenica il Vanteaux, ha sfiorato il "triplo" di trials nell'Imprudence G3 sempre sui 1400 in pista dritta, arrivando secondo in sella alla favorita Zonza (Alez The Winner), battuta dal recupero di Coeur De Beaute (Dabirsim), la rivale dichiarata, per Mauricio Delcher Sanchez. Coeur è stata pagata €30,000 alle Osarus September Yearling Sale ed è figlio di Dabirsim (Hat Trick) del quale abbiamo parlato molto come stallone rivelazione della stagione scorsa. IL VIDEO QUI. IL RISULTATO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui