Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

giovedì, marzo 21, 2019

Australia: Sabato Winx nelle George Ryder Stakes. A Rosehill anche il Golden Slipper per i 2 anni

Sabato è una grande giornata di corse in Australia. Si corrono due prove che a noi europei interessano e non poco.
In primis c'è il ritorno in pista della campionessa Winx (Street Cry) dichiarata al via nelle The Agency George Ryder Stakes (Group 1) (3yo+) (Turf) (3yo+), alla ricerca della 32° vittoria consecutiva e la 24° a livello di G1, contro 8 avversari ed il solito schema "disturbativo" per cercare di metterle i bastoni fra le ruote.
La cavalla di Chris Waller partirà da una quota di 1/14, ed avrà contro, come principale candidato ad una quota di 16/1 e il ruolo di secondo favorito, in Land Of Plenty (Stratum), un 5 anni di Peter & Paul Snowden con in sella Mark Zahra. In generale 4 dei 9 partecipanti sono allenati da Chris Waller.
In sella a Winx ci sarà sempre Hugh Bowman che, al termine dell'ultimo lavoro preparatorio, si è detto sotto pressione ma sicuro che la sua campionessa possa dimostrare come al solito quello di cui è capace.
Questa dovrebbe essere la penultima corsa nella quale la cavalla australiana apparirà ufficialmente al proprio pubblico. IL CAMPO PARTENTI DELLE GEORGE RYDER QUI.
Nella stessa giornata si corre il Longines Golden Slipper (Group 1) (2yo) (Turf) (2yo) sui 1200 metri, forse la corsa più difficile d'Australia, che si disputa a Rosehill che è l'ippodromo con un tracciato che più complicato non si può. Ogni anno mette in scena uno spettacolo per puledri di due anni che si affrontano sui 1200 metri del tracciato di cui sopra, rendendosi una corsa unica, difficile, selettiva al massimo..Il meccanismo lo abbiamo raccontato spesso ma lo facciamo ancora una volta. Si tratta di una sorta di "follia" ragionata che ha creato un'industria allevatoria. Il meccanismo prevede tre giri di iscrizioni: Il primo (350 dollari) quando i cavalli non hanno ancora due anni, il secondo (500 dollari) in ottobre quando ci sono i primi debutti, ed il terzo a due mesi dalla corsa e costa $30,000 quando si dichiarano i partenti. Da tutti gli iscritti che hanno fatto i vari passaggi, si raccolgono circa 2 milioni di dollari, che servono per finanziare più della metà del premio al primo (3,5 milioni di dollari). Un vincitore del Golden Slipper G1 è automaticamente stallone, e può benissimo funzionare ad un tasso di monta vicino almeno ai $30,000. Al via quest'anno ci sono 16 cavalli più tre riserve, con il favorito in questa fase in Cosmic Force (Deep Field), con Mark Zahra in sella per Peter & Paul Snowden ancora, ed è un cavallo di proprietà del Newgate S F, China Horse Club Racing Pty Ltd Et Al. Ha corso 4 volte vincendo in 2 occasioni ma l'ultima volta ha impressionato sul pesante di Rosehill vincendo di 7 la preparazione, le Bowermans Office Furniture Pago Pago Stakes (Group 3) di qualche giorno fa.
Godolphin ne getta nella mischia 6 più 1 di riserva. Il più atteso è Microphone (Exceed And Excel), che ha subìto Cosmic Force ad inizio Marzo ma è intenzionato a ribaltare quel riferimento. Allenato da James Cummings, avrà in sella Hugh Bowman ed ha vinto 3 delle 4 corse disputate, perdendo solo in una occasione, quella di cui sopra. Tra gli altri al via anche Yes Yes Yes (Rubick), allenato da Chris Waller con in sella Blake Shinn, imbattuto in 3 uscite e recentemente acquistato per il 50% dal Coolmore. IL CAMPO PARTENTI DEL GOLDEN SLIPPER QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata