STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 28 marzo 2019

Meydan: Tutto pronto per la Dubai World Cup. Ecco gli schieramenti completi e gli steccati per la serata

Un nuovo sistema di sorteggio degli steccati è stato messo in atto per la notte della Dubai World Cup G1 in programma sabato 30 Marzo con un programma già definito. Si comincia abbastanza presto, intorno alle 12,45 con il Dubai Kahayla Classic G1 per Purosangue Arabi, e poi si procede spediti con la slot machine che distribuirà una cosa come $35 milioni tra le varie corse in programma e saranno ben 9 di cui 8 riservate ai PSI.
Una delle star della serata è certamente Thunder Snow (Helmet), vincitore dello scorso anno, campione uscente, che ha rifinito con un piazzamento nel terzo Round del Maktoum Challenge G1 di qualche settimana fa. Unico problema è che il suo allenatore Saeed Bin Suroor, pescato tra gli ultimi, ha potuto scegliere solo tra gli ultimi 2 numeri rimasti e tra 12 e 13 la scelta è caduta sul primo dei 3. Lo scorso anno partì dal 10. Satish Seemar, ragazzo fortunato, ha scelto per il suo North America (Dubawi), uno dei favoriti per la corsa da $12 milioni, il confortevole 2 di stecco. Lo scorso anno, partendo dallo stesso numero, non uscì veloce dalle gabbie e dunque si spera stavolta possa riprendersi da quel fattaccio. Il 7 anni è apparso tonico nelle uscite stagionali.
Nella stessa corsa curiosità per Capezzano (Bernardini), ex Godolphin, straripante in questa fase della stagione ed in attesa di conferme. Ma non saranno solo questi tre e gli americani non resteranno a guardare certamente con le altre selezioni, in ordine di quote, vedono i seguenti candidati con le rispettive chances di vittoria: 7/1 Seeking The Soul, 8/1 Yoshida, 14/1 Audible, Gunnevera, 33/1 Axelrod, Gronkowski, K T Brave, New Trails, Pavel, 50/1 Dolkong.
Tra le altre corse, molto belle, spicca l'edizione del Dubai Turf G1 sui 1800 dove scenderà in pista, da favorita, Almond Eye (Lord Kanaloa), definita da CP Lemaire la cavalla di una vita facendo paragoni con Mick Kinane e Sea The Stars, Mike Smith e Zenyatta, Winx e Hugh Bowman etc, si metterà in marcia verso una campagna che poi la vedrà affrontare alcune corse europee per arrivare all'Arc pronta a sfidare Enable, come abbiamo riferito a parte, e Sea Of Class che ha annunciato il ritorno in pista a Maggio nelle Middleton Stakes G2 di York, nel festival delle Dante Stakes per i 3 anni. 
Almond Eye è favorita a 5/4 ed il campo è di assoluto spessore con Without Parole (Frankel), Dream Castle (Frankel), Vivlos (Deep Impact), Wootton (Wottoon Basset). Forse è questa la corsa più affascinante. Poi altri nomi caldi della serata sono quelli di Cross Counter (Cape Cross), vincitore della Melbourne Cup, che tenterà la Gold Cup di Dubai, ed ancora Blue Point (Shamardal) cercherà di confermarsi nell'Al Quoz Sprint G1 mentre nello Sheema Classic G1 la sfida è tra il giapponese Rey De Oro (King Kamehameha), Magic Wand (Galileo) e Old Persian (Dubawi). Il grande assente della serata sarà Roy H (More Than Ready), favorito del Golden Shaheen, che dovrà rinunciare causa ascesso ad uno zoccolo delle ultime ore.
Il programma, che al momento non sarà disponibile per l'Italia con le corse non in accettazione a meno di un miracolo dell'ultimo minuto, è il seguente con l'orario inglese. Basta cliccare sul link per vedere i partenti completi e l'antepost: 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui