STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 30 marzo 2019

Dubai World Cup 2019, ecco i LINK per la DIRETTA STREAMING. Thunder Snow insegue il doppio.

Nessun cavallo nella storia della Dubai World Cup, che compie oggi 24 anni dalla sua nascita, ha mai vinto 2 volte la coppona di Sheikh Mohammed.
Quest'anno la possibilità è nelle mani e nelle gambe di Thunder Snow (Helmet), vincitore lo scorso anno per i colori di Godolphin, ed attuale favorito della corsa da $12 milioni che si disputerà alle 17,40 ora italiana. Il 5 anni partirà dallo steccato 12 ed avrà in sella Christophe Soumillon che dovrà cercare, con la sua fantasia, di inventare qualcosa di diverso per cercare di compensare ad un numero pessimo e contro due cannoni come North America (Dubawi) e Capezzano (Bernardini) che, tra gli avversari, sembrano proprio i più cattivi in assoluto e le cui quote continuano ad oscillare per cambiare continuamente alternando un favorito con un altro. Per il resto, a Meydan, non è mai nulla come sembra.
Nel Dubai Turf G1, alle 16,20, ecco Almond Eye (Lord Kanaloa), che ha deciso di partire da Dubai e dal Medio oriente e sui 1800 metri per iniziare una campagna europea che poi culminerà con l'arrivo a Parigi ed il tentativo nell'Arc de Triomphe contro Enable e Sea Of Class, per uno scontro tutto al femminile. Ma prima dovrà saggiare il terreno, tastare il polso, prendere le misure come un sarto della dimensione e della sua grandezza confrontata con dei cavalli che qui, in questo momento, non fanno sconti a nessuno. Vedi Dream Castle (Frankel), tanto per citarne uno, o il suo compagno Wootton (Wootton Basset). Non sono due primaserie europei, ma intanto può essere un inizio per una che in Giappone ha vinto tutto il vincibile come la Triple Tiara e la Japan Cup G1 contro i maschi. Quanto vale? Lo scopriremo solo vivendo.
Il tutto non sarà possibile vederlo dall'Italia se non attraverso marchingegni infernali, come dicono quelli di una certa età. I CAMPI PARTENTI SONO DISPONIBILI SEGUENDO QUESTO LINK.
I link per vedere i live da Meydan sono i seguenti:
Buona visione. 



Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui