STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 6 marzo 2019

Questione Capannelle: Ecco la nota del Comune e le richieste ad Hippogroup. In corso valutazioni..

Il vecchio adagio dice: Brutto fumo fa la pipa... Si, perchè in attesa di eventuali conferme, accettazioni e dinieghi, dopo le parole dell'Assessore Daniele Frongia riprese da varie testate e attraverso cui si era espressa positività in merito alla vicenda Capannelle, è appena giunta la famosa nota grazie alla quale il Comune ha fatto una proposta che Hippogroup dovrà prendere in considerazione e successivamente accettare o rifiutare.
Un filo sottilissimo sopra il quale gli ippici stanno ballando. Speriamo Hippogroup decida per il meglio degli operatori.
Il Comunicato recita così.
Oggetto: Riscontro alla Vs. nota del 1 marzo 2019, nostro protocollo EA/2019/2734. Impianto sportivo denominato Ippodromo delle Capannelle - Hippogroup. Regolamento per gli impianti sportivi di proprietà comunale, Delibera di Assemblea Capitolina n. 11/2018 - Disciplina ex art 22.
Si fa seguito alla corrispondenza già intercorsa per rappresentare che, in merito all'importo di €66,000 annuo da corrispondere nel periodo successivo alla scadenza della concessione per l'utilizzo dell'impianto sportivo Ippodromo delle Capannelle, l'Amministrazione si è già determinata con la nota del 22/2/2019 a cui integralmente si rimanda. 
Si rappresenta peraltro che è in corso presso l'Assemblea Capitolina l'iter relativo alla riapertura dei termini per formulare istanza ex art 22 del Regolamento in oggetto, in base alla quale i soggetti interessare potranno presentare un nuovo Piano Economico Finanziario.

Ora, siamo in attesa di conferme ufficiali ma quello che si evince dal carteggio è la seguente ipotesi, sperando di essere smentiti e speriamo di prendere un grosso abbaglio. Sono in corso valutazioni della proprietà Cesenate e con i legali della Hippogroup. Si sta ragionando.
A) Innanzitutto la vecchia richiesta del 22 Febbraio, cioè i 66,000 euro come acconto, è rimasta in piedi ma solo per il periodo successivo alla scadenza della famosa concessione. Quindi 2017 e 2018 il canone, crediamo, sarà di €2,4 milioni. E quello che è stato versato, è un acconto in attesa della sentenza del Tribunale Civile nel 2020. Giusto?
B) Aperta di nuovo l'istanza dell'articolo 22, ma non al comma 4 semplice (solo i famosi 66,000 euro) ma tramite il comma 1 che richiede un piano economico finanziario da presentare. Un piano del genere costa circa 80,000 euro solo per la realizzazione. Giusto? Quanto tempo impiega una realizzazione dello stesso? Deve essere nuovo?
C) Resta in piedi, ma forse non è stata ancora accettata o rifiutata, la famosa istanza ma con richiesta di applicare il Comma 4. Giusto?
Un grande "booh" ci assale. Speriamo di sbagliarci, ma di solito le buone notizie hanno altri aspetti. Attendiamo aggiornamenti dalla Hippogroup.
Sono in corso valutazioni della proprietà Cesenate e con i legali della Hippogroup. Si sta ragionando.
Possibile anche che con questa mossa si coinvolga anche il Ministero e dunque un allacciamento generale che potrebbe consentire la ripresa. Cerchiamo di capirci qualcosa e riferiamo. Le ipotesi possibili sono molteplici.

Frongia ha commentato così:
"Roma Capitale tende nuovamente la mano verso l'ippica romana: al fine di assicurare la ripresa delle corse all'interno di Capannelle e preservare i livelli occupazionali dell'impianto, ha infatti inviato una risposta positiva alle richieste di Hippogroup. Viene fornita alla società una ulteriore e fondamentale informazione segnalando che è in corso presso l'Assemblea Capitolina l'iter relativo alla riapertura dei termini per presentare un nuovo Piano Economico Finanziario". Lo rende noto il Campidoglio. "Nella nota inviata oggi si sottolinea che in Assemblea Capitolina è in corso l'iter per consentire ai concessionari che ne hanno diritto, tra i quali anche Hippogroup, di ricalcolare la durata della concessione in base ai lavori realizzati. Già 33 concessionari di impianti comunali, in situazioni analoghe a Capannelle, hanno seguito questo iter. Un'ulteriore possibilità perseguibile da Hippogroup, oltre a quest'ultima, consiste nel far riferimento ai lavori da realizzare. Facciamo quindi appello al senso di responsabilità dei gestori della struttura per trovare una soluzione che possa permettere di far ripartire le corse al più presto".

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui