Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

mercoledì, marzo 27, 2019

Les italiens: Tel Aviv stravince in Classe 2 a Saint-Cloud. Pensieri Classici per il cavallo della Fert

La rubrica italians merita una menzione particolare per quanto accaduto nella giornata di martedì in Francia, dove abbiamo assistito ad una bella vittoria di un cavallo molto promettente sulla scena internazionale, ed in particolare francese.
Tel Aviv (Nathaniel), il portacolori della Fert di cui avevamo esaltato il debutto vittorioso in autunno, è tornato a vincere e lo ha fatto in maniera molto interessante a Saint Cloud nel Prix Comrade (Conditions) (3yo Colts & Geldings) (Turf), classe 2 sul miglio, regalando ad Andrea Marcialis la 11°vittoria nella stagione, coronando il positivo periodo di risultati del trainer italiano. Continuando a leggere più sotto è disponibile il video e le reazioni social.
Tel Aviv, che era rientrato alle spalle del Rouget Veronesi (Kendargent) tre settimane fa, ha convinto con una bella progressione e con in sella Mickael Barzalona, e lasciando a 2 comode lunghezze il favorito Bleu Marine (Dark Angel), portacolori Wildenstein allenato da Andre Fabre, e l'Al Shaqab Al Aresh (Footstepsinthesand) per Fabrice Chappet.
Tel Aviv è iscritto al Prix du Jockey Club G1 sui 2100 metri, ma Andrea Marcialis nel post gara non ha esitato a parlare anche di Poule d'essai des Poulains G1 come eventuale e possibile obiettivo per il portacolori di Paolo Ferrario. IL RISULTATO COMPLETO QUI. Da segnalare che anche l'altro italiano Droit De Parole (Toronado) è giunto sesto ma correndo discretamente.
Allevato dall'Haras Du Quesnay, Tel Aviv è un figlio di Nathaniel (Galileo) e della fattrice Grenade (Bering), dunque è mezzo fratello della piazzata di G3 Gotlandia (Anabaa), della famiglia della vincitrice di G1 Glorosia (Kentucky Dynamite). Lo ha pescato il suo team alle Arqana di Agosto per la cifra di €35,000, completamente ripagata dai premi sinora ma con un valore schizzato molto in alto. 


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata