STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 13 marzo 2019

Capannelle: Ecco le news del 13 Marzo, quando si riparte e lo stato avanzamento lavori della vicenda

Allora, allora allora. A grande richiesta facciamo il punto della situazione su Capannelle e le novità. Come molti di voi già sapranno, Hippogroup ha diffuso ieri un comunicato nel quale si spiegano le ragioni di una riapertura quando tutto sembrava perduto.
Chiaramente ci sono delle condizioni o delle situazioni che devono essere chiarite per evitare che a Settembre, o al massimo a Dicembre, si arrivi sempre nelle stesse modalità incerte. Comprendiamo tutti i punti di vista, ma ormai siamo in un "cul de sac" e non si può perdere tempo ad additarsi e basta come artefici della situazioni. Tutti, in questo, hanno colpe più o meno apparenti.
Serve dialogo, tanto, tra Hippogroup, Comune (che ha diffuso un comunicato puntualizzando alcune cose) e perchè no anche Ministero delle Politiche Agricole, visto che le tre parti in questo momento non sono proprio da considerarsi come amici che di fronte ad una birra bella fresca riescono a superare tutte le distanze. Anzi, c'è molto formalismo e questo non serve. Speriamo che la bufera sia servita come sfogo e che le parti possano riavvicinarsi in modo concreto. 
La notizia quale è:
Quella che si stava provando a ripartire per domenica, ma il Ministero, logicamente, dopo alcune rimostranze da parte di un operatore (non si sa chi sia se allenatore o proprietario o quale altra qualifica) che ha mostrato delle foto sullo stato delle piste, ha chiesto una ispezione delle stesse in qualità di garante delle corse. Atto dovuto, ci mancherebbe. 
Stamattina, insieme a Marco Oppo e non solo, come documentato qui sotto, abbiamo fatto noi stessi un sopralluogo e riteniamo che la pista sia in perfette condizioni naturali, vergine e verde smeraldo. Certo, manca un pò di acqua "divina" che aiuta sempre, ma non è certamente messa peggio di alcuni altri campi italiani. 
Comunque, se tutto andrà come programmato, l'ispezione di sarà venerdì mattina alle 10,00 con il Dottor Di Genova e Sveva D'Avanzo, a meno che non si aggiungano altri, che batteranno le piste in lungo ed in largo per capire esattamente la situazione e dare eventualmente il via libera. Nella migliore delle ipotesi si ripartirà venerdì 22 Marzo, nella peggiore il 1° Aprile. 
Come si vede dalla foto, Marco Oppo è al lavoro per armonizzare il più possibile il calendario. Il suo è un lavoro duro ma sta facendo di tutto per far riuscire un programma in una situazione di emergenza come quella che stiamo vivendo. Quindi, comprendiamo lo stato d'agitazione di tutti gli operatori che chiedono ad oltranza come, quando e quali corse ci saranno, ma sicuramente si sta facendo di tutto per ripartire nel miglior modo possibile.
Il libretto arriverà a breve e possiamo anticiparvi che la seconda giornata di Napoli potrebbe direttamente disputarsi a Roma, ma queste sono cose che poi formalmente vi diremo quando il Ministero pubblicherà per intero il Decreto firmandolo. Immaginiamo dopo l'ispezione per una maggiore sicurezza di tutto.
Gli operai, i dipendenti, torneranno al lavoro in pieno regime nel primo pomeriggio dopo aver sciolto lo sciopero che perdura da una settimana, con una apposita assemblea. E anche questa è un altro aggiornamento.
In generale, comunque, si sta cercando un dialogo. Tra istituzioni, tra rappresentanti di categoria, tra sigle etc. Tra ANG e ANAG filtra disgelo e nei prossimi giorni è programmata una riunione alla quale prenderanno parte la Dottoressa Isabella Bezzera e Ottavio Di Paolo. Le parole molto spesso sono più utili dei comunicati che non rendono l'idea e percezione della realtà. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui