lunedì 28 maggio 2012

Derby di Epsom e Oaks di Epsom: Meno 5 e meno 4 alle Classicissime inglesi

Sparse qua e la riportiamo quello che di importante è successo o succederà. Paris Hall (Teofilo), vincitore lo scorso anno delle Dewhurst Stakes G1, che ha dovuto saltare 2000 Ghinee inglesi ed irlandesi a causa di un infortunio, non recupererà in tempo per il Derby G1 di Epsom di sabato prossimo.
Aidan O'Brien ha il vento in poppa con 3 vittorie su 4 nelle Classiche tra Inghilterra ed Irlanda, capeggia la lista dei favoritismi per il Derby con Camelot (Montjeu), ora a 8/11 per William Hill, Official Betting Partner dell'Investec Derby Festival. Sempre del Coolmore, saranno presenti Astrology (Galileo), vincitore per dispersione delle Dee Stakes G3, ed Imperial Monarch (Galileo) che ha vinto un trial ma molto bene a Sandown nei confronti del Gosden Thought Worthy (Dynaformer). O'Brien manda la cavalleria sellando anche Father Of Science (Galileo), mezzo fratello del vincitore di Derby G1 e stallone High Chaparral (Sadler's Wells). Naturalmente, Andrew Balding presenterà Bonfire (Manduro). Dovrebbe esserci anche il Chester Vase winner Mickdaam (Dubawi), mentre è stato supplementato al costo di £8,000 ad Aprile il David Lanigan's Main Sequence (Aldebaran), proprietà Niarchos, a 66-1 quel giorno quando supplementato, ora a 11-1 dopo due vittorie sincere che si sommano alle altre due in carriera, e con le quali siamo a 4 consecutive da imbattuto. 
Storicamente, ci sarà Hayley Turner con Cavaleiro (Sir Percy). Qui a destra i rimasti del Derby di Epsom.
Nelle Oaks di venerdì, favorita è Maybe (Galileo) ad 11/4, mentre da poco si sa che è stata supplementata la Godolphin Kailani (Monsun e Kazzia). Anche qui campo qualitativo, occhio a The Fugue (Dansili) e Vow (Motivator). 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui