giovedì 17 maggio 2012

Incolinx - Botti: Divorzio. Cavalli affidati a Raffaele Biondi e Cristiana Signorelli

la gioia incontenibile di Raffaele Biondi
dopo la vittoria nel Premio Pisa di Facoltoso.
La notizia era nell'aria, ma nelle scorse è arrivata repentina l'ufficialità. E' divorzio tra la Incolinx e Endo Botti, scelta maturata nei giorni scorsi, i cavalli saranno affidati a Raffaele Biondi. Endo ne ha parlato qualche giorno fa: "Nel tempo si sono manifestate fra noi e il proprietario alcune divergenze di gestione del materiale che rischiavano di rendere difficile il lavoro. Dopo un ultimo colloquio, lunedì sera, abbiamo ritenuto di concludere il rapporto in assoluta stima reciproca". 
La conclusione della collaborazione ha esiti immediati su una "squadra" di circa 35 soggetti. Cosa accadrà? Lo rivela lo stesso trainer napoletano, molto in forma nel periodo: "I primi cavalli, una quindicina, dovrebbero arrivare sabato nella vecchia scuderia di Vittorio Caruso" ed il contingente Incolinx che sarà affidato a Biondi comprende 26 cavalli, equamente divisi tra 2 anni (tutti inediti) e cavalli in età. "È una grande sfida professionale, sono felice di accettarla e voglio ringraziare l'Ingegner Diego Romeo per questa opportunità. I consigli di Vittorio Caruso saranno molto importanti. La continuità con il vecchio gruppo Incolinx verrà assicurata dal caporale Piero Pirisi e dalla veterinaria Alessandra Vigliani". 
Nella foto: la gioia incontenibile di Raffaele Biondi dopo la vittoria nel Premio Pisa di Facoltoso.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui