venerdì 18 maggio 2012

Worthadd vince al rientro in Germania. Un capino su misura...bel rientro!

Un capino fatto su misura. Sir Mark Prescott ha trovato una corsa ideale per far rientrare Worthadd (Dubawi) ieri a Baden-Baden, nel Badener Meile G3 con Mirco Demuro in sella, senza dare troppi chili agli avversari, e stando alla larga il più possibile da Frankel (Galileo). Worthadd ha seguito il leader iniziale Gereon (Next Desert), montato da Daniele Porcu, e poco prima della dirittura ha incrementato la progressione battendo il tedesco Neatico (Medicean) per due e mezza. Il figlio di Dubawi (Dubai Millennium), allevato dalla Compagnia Generale, era alla prima uscita stagionale dopo i flop lo scorso anno nel Jacques Le Marois G1 e nel Prix de la Foret G1, ma dopo aver vinto Vittadini G2 ed essere secondo di Canford Cliffs (Tagula) nelle Lockinge G1 di un anno fa, non un secolo fa. Insomma, come è sembrato? Bello tondetto, ma comunque pronto per un rientro, dall'azione corta, ma era normale per un cavallo al rientro, che ha non è stato pressato neanche tanto e non ha mai visto la frusta. Sir Prescott ha parlato di come il cavallo gli sia molto piaciuto, ed ha detto che non ha fatto programmi particolari, ma è iscritto ovunque tra il miglio e il doppio chilometro. La famiglia femminile di Worthadd fa capo alla vincitrice di Oaks Valley Of Gold (Shirley Heights). Bene così, vi aggiorniamo!

2 commenti:

  1. Vista la performance di Camelot nelle 2000 ghinee e questa di Bonfire, per il Derby non sembra proprio esserci storia...

    Luigi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusate, ho sbagliato post. Ho riscritto il commento nell'altro, riferito alla vittoria di Bonfire nelle Dante Stakes.

      Luigi

      Elimina

Commenta qui