STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2015. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2015 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Prezzi modici e massimo profitto!

sabato 26 maggio 2012

Carlo Vittadini: ecco il vero Vedelago! Battuto Alianthus

Vedelago uber alles. È il caso di dirlo! Ha ritrovato il suo abituale partner Mariolino Esposito che lo ha interpretato in maniera impeccabile ed ecco subito il palo, per celebrare il meritato traguardo. Il figlio di Red Clubs (Red Ransom), per la connection Polito-Brotto, ha vinto senza patire il Vittadini G2 con allungo potente e deciso ha battuto nettamente quello che era il suo principale avversario ovvero il vecchio tedesco Alianthus (Hernando) lasciandolo ad una lunghezza abbondante, dopo percorso discutibile. Terzo ha chiuso dopo una lotta serrata il Nuova Sbarra Principe Adepto (Dubawi), supplementato per l'occasione.
Naturalmente della prestazione sapete già tutto, ma vale la pena tornare sopra ad un successo che significa molte cose. Innanzitutto Vedelago si è ripreso della sfortuna del Gran Criterium G1 su schema sfavorevole e con un terzo posto frutto del caso, perchè indubbiamente era il migliore della compagnia. E poi della prestazione nel Parioli G3 che, senza nulla togliere alla qualità di Malossol (Rahy), con una più approfondita conoscenza del cavallo avrebbe portato certamente alla vittoria. Opinione personale, ovviamente. Ma il cavallo è da dimensione internazionale, punto e basta. Lo confermerà anche Malossol stesso nel De Moussac G3 del 9 Giugno a Chantilly. Altro punto importante: Vedelago è un tre anni. E per ritrovare vincitore un tre anni nel Vittadini ex Turati G2 bisogna arrivare a Misil (Miswaki) nel 1991. Il Dr Giampiero Brotto, che ha allevato Vedelago, da uomo di grandi vedute ha capito che in Italia era possibile il Vittadini, è arrivata un ulteriore conferma della bontà del cavallo e nonostante Gigino Polito voglia metterlo a riposo, deve cavalcare l'onda della forma (naturalmente compatibilmente alle risposte del cavallo in scuderia) e provare a puntare all'estero. Il primo obiettivo plausibile, è il Prix Jean Prat G1 del 1 Luglio a Chantilly che stando così le cose, varrebbe per Vedelago una dignitosa presenza ed un terzo posto matematico! Gigino, si fidi di noi. 
Il papà dello sfacciato Vedelago (sfacciati noi nei tifo, diremmo) è Red Clubs (Red Ransom), scomparso recentemente, ma in corsa vincitore della Sprint Cup G1 di Haydock, e delle Coventry Stakes G2 a due anni. Poi Diadem Stakes G2. La mamma di Vedelago è Queen Shy (Marju), di cui lui è il quarto prodotto, lei stessa è stata quarta nel Buontalenta. Queen Shy è una sorella piena di Toto Le Moko, che gli italiani ricorderanno certamente, e che perse di pochissimo da Luso (Salse) nell'Ellington G2. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui