STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 1 giugno 2015

Francia: New Bay domina il Prix du Jockey Club per Andre Fabre e Khalid Abdulla, con Vincent Cheminaud a bordo

A Chantilly è andato in scena quello che da molti viene considerato "l'unico" Derby in Francia. Il Prix du Jockey Club G1, che si disputa dal 2005 sulla distanza dei 2100 metri, fa da contraltare al Grand Prix de Paris sui 2400 metri. Questioni di prospettive, ma una cosa è certa. A Chantilly, forse, non è una corsa così severa e per vincere serve un cavallo veloce, agile e scattante, con un cambio di marcia da miler, più che da Derby vero. Il purosangue si sta evolvendo. Sta di fatto che a mettere un chiaro sigillo sulla corsa ci ha pensato ancora una volta quel genio di Andre Fabre che ha sellato il suo quarto vincitore in questa corsa cioè il Juddmonte New Bay (Dubawi), 18° vincitore di G1 per suo padre, che aveva in sella il giovane Vincent Cheminaud, 21enne campione tra i fantini da ostacoli la scorsa stagione in Francia, e che il maestro francese ha preso come prima monta per la sua particolare sensibilità a cavallo. Come detto per Fabre era la quarta vittoria in questa corsa dopo Peintre Celebre (Nureyev) nel 1997 (quando era sui 2400) e poi con Lope De Vega (Shamardal) ed Intello (Galileo) nel 2013. Battuto Highland Reel (Galileo), con il grigio War Dispatch (War Front) giunto al terzo posto. Male Karaktar (High Chaparral), che è sembrato a disagio sul veloce tracciato francese, forse si rifarà. Cavallo progressivo, il vincitore è un homebred Juddmonte Farms. IL VIDEO DEL PRIX DU JOCKEY CLUB QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Seguiranno approfondimenti sul resto di Chantilly.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui